Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 27, 2024 Ufficio Stampa Parco 277volte

Parco Alpi Apuane ottimo in Coppa Europa

Formazione GP Parco Alpi Apuane Formazione GP Parco Alpi Apuane Foto Parco

25 gennaio - Risultato storico per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde Cetilar, che alla sua seconda qualificazione di sempre nella Coppa Europa per club di corsa campestre, ha ottenuto un prestigioso dodicesimo posto assoluto. La località portoghese di Albufeira ha portato fortuna ai ragazzi apuani, che l'anno scorso sulla spiaggia spagnola Oropesa de Mar, si erano classificati quindicesimi all'esordio nella massima rassegna continentale per società. Il quartetto biancoverde schierato per questi 10 km ha lottato più che egregiamente, conseguendo anche due risultati personali di altissimo livello: il 18esimo posto di Nicola Bedini e il 22esimo di Lorenzo Brunier, che hanno corso a distanza ravvicinata per l'intera competizione e rimontando alcune posizioni col passare dei chilometri fino al traguardo. In seguito al ritiro di Mattia Galliano, è stato prezioso il 71esimo posto del giovane ventunenne Marco Zanzottera, grazie al quale la società lucchese ha totalizzato 111 punti, collocandosi esattamente a un punto tra gli svedesi dell'Hasselby (11esimi) e i turchi del Fenerbahce (13esimi). Complessivamente sono state 31 le squadre maschili provenienti da tutta Europa che si erano conquistate il diritto di partecipare all'evento. Gli spagnoli della Playas Castellon si sono confermati campioni europei per il secondo anno consecutivo, grazie soprattutto alla vittoria individuale di Thierry Ndikumwenayo, forte mezzofondista burundiano naturalizzato spagnolo nel 2023, dal terzo posto del burundiano Rodrigue Kwizera e dal 12esimo posto di Miguel Angel Martinez. Il secondo gradino del podio è stato conquistato dai francesi del Pays de Fontainebleu Athle, mentre il bronzo è andato ai portoghesi del Benfica. Le due società azzurre ammesse si sono ben comportate: i campioni d'Italia in carica dell'Atletica Casone Noceto, hanno ottenuto il sesto posto, con il secondo posto individuale di Oscar Chelimo, il 27esimo di Ahmed El Mazoury e il 32esimo di Luca Magri. Da ricordare che l'ultima vittoria italiana risale al lontano 1988 con il successo della Pro Patria Osama, formata da grandi campioni: Francesco Panetta che vinse la prova, Marco Gozzano, Severino Bernardini e Gianni Demadonna. Hanno poi partecipato alla gara Open del 47esimo Cross di Albufeira le eventuali riserve (di lusso) del quartetto di Coppa Europa: Francesco Nardone e Alessio Terrasi, che si sono classificati rispettivamente al quinto e al settimo posto del popolare cross internazionale. Il prossimo importante appuntamento, sarà appunto la Finale Nazionale di società a Cassino (Frosinone) dove l'Atletica Casone Noceto dovrà difendere il titolo e saranno nuovamente in palio i due posti per la Coppa Europa della prossima stagione. Proprio nell'occasione del Campionato Italiano a squadre, per il GP Parco Alpi Apuane ci sarà l'esordio del forte keniano Bernard Wambua.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina