Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 08, 2018 Claudio Baschiera 4181volte

Vidigulfo (PV) – 4^ Stravidigulfo

Podio maschile Podio maschile Foto di Claudio Baschiera

Vidigulfo ha ospitato, domenica 6 maggio, la quarta edizione della Stravidigulfo, allestita dalla locale Proloco, in collaborazione con l’Atletica Iriense di Voghera ed il Comune di Vidigulfo e sotto l’egida della Fidal pavese
Sole splendente con temperatura elevata e aria umida a causa della pioggia caduta nella nottata precedente, condizioni meteo pertanto non ottimali per i concorrenti che si sono cimentati su un percorso, con partenza ed arrivo a Vidigulfo, in parte sterrato e in parte su asfalto, che si snodava sulle vie del centro cittadino portando poi i concorrenti a ridosso dei cascinali tipici delle campagne dell'Alto Pavese per una lunghezza di 4,7 chilometri da ripetersi due volte, per un totale di circa 9,5 chilometri, per gli uomini Under60 ed una volta per uomini Over60 e per le donne.
La gara agonistica, valevole come 16^ Prova del Grand Prix FIDAL Seniores della provincia di Pavia, ha visto fra gli iscritti atleti di valore assoluto che hanno dato vita a una competizione tecnicamente interessantissima, molto apprezzata dai vidigulfesi che affollavano il centro storico della cittadina.

Sul tracciato maggiore si è imposto il forte trentacinquenne marocchino Mohamed Ben Kacem, tesserato per il GP Garlaschese. Questi ha staccato, durante il secondo giro, i due quarantacinquenni Giuseppe Sorrentino (Atl. Casone Noceto) e Aziz Meliani (GP Garlaschese) giunti 2^ e 3^ al traguardo. In campo femminile si è assistito all’assolo dell’Over23 portacolori del GP Garlaschese Simona Bracciale. Alle sue spalle l’Over35 Simona Iaccarino (Triathlon Pavese) e più staccata l’Over40 Roberta Daglia (GP Garlaschese).
Nelle altre categorie femminili vanno invece registrate le vittorie di Antonietta Mancini (GP Garlaschese) fra le cinquantenni, davanti a Gisella Trombin (US Scalo) e Anna Cuzzoni (Run8 Team). Fra le Over35 dopo Iaccarino troviamo Mariaelena Montera (AMP) e Stefania Cogo (Triathlon Pavese); fra le quarantenni alle spalle di Daglia si classificano Lucia Musselli (Run8 Team) e Karolina Pyszka (Atletica Iriense Voghera). Fra le Over60 vittoria per Lucia Grignani (US Scalo) mentre fra le settantenni si impone Irene Stringo (Atl. Pavese)
Tra i maschi Stefano Agnelli (Avis Pavia) si è imposto fra gli Over23, davanti al compagno di società Fabio Stellato. Fra gli Over35 podio interamente occupato dal GP Garlaschese infatti alle spalle di Ben Kacem si classificano Emanuele Massoni e Ivan Palombo. Tra i quarantenni la vittoria è andata a Sandro Lanterna (GP Garlaschese), che al traguardo ha anticipato i due milanesi Claudio Rossoni (Ortica Team) e Michele Liborio (Atletica 99). Gli Over50 hanno visto la vittoria di Paolo Giudici (Triathlon Pavese) su Silvio Cattaneo (US Scalo) e Stefano Lanfranchi (GS San Martino). Tra gli Over55 strapotere di Roberto Magliano (100 Torri), 8^ assoluto al traguardo, che ha avuto la meglio sul pur forte portacolori dell’Atletica Pavese Roberto Zunino, terzo Paolo Cassar (Run8 Team). Il podio degli Over45 è stato infine completato da Fabio Giani (Running Oltrepò).
Sul giro singolo fra i sessantenni Roberto Melani (100 Torri) ha regolato Fabrizio Tiozzo e Tonino Santicristiani entrambi del GP Garlaschese. Ambrogio Pagani (Atl. Pavese) ha colto la vittoria fra gli Over65, precedendo Tiziano Colnaghi (Atletica Iriense Voghera) e Ermes Cobianchi (100 Torri).  Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha fatto propria la gara dei settantenni, a scapito di Gianni Brega (Atletica Iriense Voghera) e Anastase Michailidis (US scalo). Fra i più giovani erano in gara i piccoli Michele Di Lorenzo e Davide Saina ambedue Triathlon Pavese.
Dopo il ristoro si è proceduto con le premiazioni dei gruppi più numerosi (U.S. Scalo Voghera, GP Garlaschese ed Atletica Iriense Voghera) e dei primi classificati di categoria, alla presenza del Vice sindaco nonché’ assessore allo sport la Dott.ssa Marina Zavatarelli e del presidente della Pro Loco Roberto Pilla.

Soddisfatto il sindaco Pietro Sfondrini, che ha coordinato il presidio medico “Ho assistito a una bella manifestazione di sport con un grande agonismo, complimenti a tutti i partecipanti. Con piacere ho poi visto anche un nutrito gruppo di atleti non competitivi. Un ringraziamento - conclude il primo cittadino di Vidigulfo - alla Polizia Locale che, insieme alla Protezione Civile, ha presidiato la viabilità nonostante il contemporaneo impegno al mercato domenicale.”

Le classifiche della gara sono consultabili sui siti www.FidalPavia.it e www.podisti.net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica Leggera è per la serata di mercoledì 9 maggio p.v. a Robbio con la prima edizione della staffetta su strada a squadre.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina