Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 19, 2018 619volte

Milano – 5.30

5.30 passaggio in Galleria Vittorio Emanuele 5.30 passaggio in Galleria Vittorio Emanuele Foto Organizzazione

Dopo l’ottimo esordio, venerdì scorso, a Verona del 5.30 tour 2018 con 2500 partecipanti, ieri mattina, 18 maggio, quella che io definisco, ormai da anni, la “magia della 5.30”, ha fatto tappa a Milano.
La 5.30 quest’anno festeggia i 10 anni di vita, ma a Milano si corre da 9 perché il primo anno la “corsa dell’alba” inventata da Sabrina e Sergio per promuovere sane abitudini di vita, si svolse solo a Modena e l’anno dopo, grazie soprattutto all’amico Fabrizio Cosi, approdò anche a Milano.
E la magia si è ripetuta anche quest’anno con quasi 3500 partecipanti che hanno riempito via Palestro in attesa del via che, alle 5,30, Sergio, sventolando la bandiera arancione, ha dato dalla sua ormai classica postazione arrampicato sul cancello di ingresso dei giardini Montanelli. Da sottolineare che almeno il 90% di noi indossavamo la, per me molto bella, maglia celebrativa del 10° anno.
Percorso invariato rispetto allo scorso anno con il primo chilometro, circa, all’interno del parco e poi
di nuovo in via Palestro per poi proseguire in C.so Venezia, San Babila, C.so Matteotti e poi entrare in Vittorio Emanuele per girare dietro al Duomo e poi, dopo aver attraversato la piazza, entrare in una deserta Galleria. Poi ancora P.za Scala, P.za Meda, ancora C.so Matteotti e le poi il “gira e rigira” nelle vie della moda: Via Monte Napoleone, via del Gesù, Via della Spiga per uscire in p,za Cavour e poi iniziare il lungo rettilineo di via Palestro per terminare con l’immancabile “cinque” dato a Sergio.
Fine della corsa e appuntamento con le ciliegie che della 5.30 sono parte integrante.
Quest’anno mi ha accompagnato la “Jappa” Kanako, mia compagna di squadra al debutto alla 5.30 ed è stato uno spasso perché, da brava giapponese, ha fatto foto, video a ripetizione fra Duomo e Galleria e alla fine era entusiasta dell’esperienza. Un’altra contagiata dalla “magia della 5.30”!    

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina