Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 20, 2018 679volte

Montanara di Curtatone (MN) - 2^ MontanaRun

Una parte del gruppo alla partenza Una parte del gruppo alla partenza Foto di Antonio Rossi

Le celebrazioni per il 170° anniversario della battaglia di Curtatone e Montanara sono iniziate con la MontanaRun, corsa non competitiva organizzata dal GP Buscoldo in collaborazione con l’amministrazione comunale di Curtatone presente alla manifestazione con il sindaco Carlo Bottani e con l’assessore allo sport Federico Longhi. 

E’ stato un pomeriggio di festa soprattutto per le famiglie che si sono riversate in massa in Corte Spagnola, punto focale della corsa.

Prima del via sono stati ricordati due personaggi che hanno dato tanto al podismo amatoriale mantovano, Angelo Regattieri e Alfio Acerbi: i loro familiari sono stati omaggiati di un mazzo di fiori alla memoria. 

Alle 17.00 è stata data la partenza a coloro che hanno voluto cimentarsi nei percorsi di 6 e 12 km, mentre cinque minuti dopo è partito il grosso del gruppo: le famiglie e i bambini che hanno affrontato il percorso di 2,5 km. E qui bisogna senz’altro fare un grosso plauso alle docenti della scuola dell’infanzia di Eremo che hanno portato a questa manifestazione ben 146 partecipanti tra allievi e genitori.

In totale si sono registrati 360 concorrenti che con l’iscrizione hanno avuto diritto ad una bella maglia celebrativa, a un vasetto di marmellata e a un servito ristoro all’arrivo. 

La manifestazione, giunta quest’anno alla seconda edizione, merita senza dubbio di continuare anche nei prossimi anni cercando di coinvolgere il più possibile le scuole di tutto il comprensivo. 

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Antonio Rossi

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina