Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 05, 2018 1242volte

Cernusco Lombardone (LC) – 2° meeting Angelo Re

alla partenza dei 1500 metri donne, vittoria di Irene Capovani, pettorale 168 alla partenza dei 1500 metri donne, vittoria di Irene Capovani, pettorale 168 Maurizio Lorenzini

In mezzo alle abbuffate di maratone, maratonine e Run & Walk di ogni sorta è bello ogni tanto raccontare qualcosa di atletica.

L’occasione viene da questo meeting, che si è tenuto sulla pista di atletica di Cernusco Lombardone. Organizzazione, ottima, a cura della Polisportiva Libertas Cernuschese, ai più questo gruppo sportivo è noto per la maratonina (prossima data 31 marzo 2019); in realtà è notevole e meritevole l’attività svolta nel settore giovanile, quello che dovrebbe costituire il serbatoio per gli atleti del domani.

Si è gareggiato per ricordare Angelo Re, un atleta scomparso due anni e qualche giorno fa, una lunga presenza nella Polisportiva. Si è gareggiato sulle distanze classiche del mezzofondo, quindi 800 e 1500, ma anche in versione prolungata, con i 5.000 metri. Gara aperta alle categorie allievi, junior, promesse, senior e master, ovviamente sia al maschile che al femminile. Sono stati 153 gli atleti classificati, un incremento del 20 % rispetto al 2017. Una bella cosa, e anche un’occhiata ai tempi dice che il livello tecnico è stato buono.

Alle 19.00, alla partenza della prima batteria femminile, il termometro segna 32 gradi, niente male, mentre per l’ultimo 5000 i gradi erano “solo” 29. Ho condiviso volentieri la mia fatica sui 5.000 metri con Daniela Gilardi, una giovincella SF50 che lascia ancora indietro parecchie avversarie che di primavere ne hanno molte di meno. Chiude in 21:26, lei che in pista ci corre davvero poco, e comunque ha fatto un minuto in meno rispetto all’edizione del 2017.

Due euro il costo di partecipazione, ma comunque non mancava un buon ristoro finale, con anguria a volontà.

Premiazioni per i primi/e tre classificati/e di ogni specialità, a cura della sig.ra Rosa, moglie di Angelo Re. Presente il presidente del comitato Fidal Como-Lecco, Giampaolo Riva.

Ecco le classifiche con i tempi dei migliori:

800 metri donne

1)Elisa Cherubini, Atletica Brescia 1950, 2:15:60 2) Laura Pellicoro, Bracco Atletica, 2:17:34 3) Chantal Scotti, Pro Sesto atletica, 2:19:36

800 metri uomini

1) Massimiliano Sala, Fanfulla Lodigiana, 1:58:72 2) Marco Radaelli, Atl. Vedano, 1:59:94 3) Tommaso Marani, Sal Lugano, 2:00:82

1500 metri donne

1) Irene Capovani, Atl. Varese, 4:50:06 2) Alice Colonetti, Bracco Atletica, 4:54:44 3) Evelina Mistrofan, Cus Pro Patria, 4:59:58

1500 metri uomini

1) Es Skidri Rachid, Cus Pro Patria, 4:07:18 2) Manuel Tagliaferri, Atl. Lecco, 4:10:70 3) Marco Aondio, Atl. Lecco, 4:11:38

5000 metri donne

1) Carlotta Bonacina, Atl. Lecco, 18:35:24 2) Marta Gariglio, Unione Giovane Biella, 18:39:88 3) Cinzia Zugnoni, CSI Morbegno, 18:57:54

5000 metri uomini

1)Roberto Dimiccoli, U.S. San Maurizio, 15:48:30 2) Mattia Gaffuri, Atl. Lecco, 15:56:32 3) Alessandro Rocca, Daini Carate,16:00:62

 

classifiche complete disponibili sul sito Fidal Como-Lecco

http://www.fidal-comolecco.it/

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina