Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 06, 2018 Giorgio Pesenti - Valetudo Serim 2072volte

Roncobello (BG) - 36^ Roncobello-Laghi Gemelli e ritorno

Cecilia Pedroni Cecilia Pedroni Foto Gianbattista Poli

5 agosto - In una giornata estiva esageratamente bella, a Roncobello, in provincia di Bergamo, nello splendido patrimonio montano delle Orobie in alta Valle Brembana, 206 skyrunner hanno onorato la 36^ edizione della classica skyrace “Andata e ritorno dai laghi Gemelli”.

La manifestazione podistica di skyrunning presentava lo storico sviluppo di 22 km per un dislivello totale di 2.800 metri. Il via dal campo sportivo di Roncobello è stato sparato qualche minuto dopo le ore 8.30 e già alle baite di Mezzeno il keniota in forza alla Valetudo-Serim, Dennis Bosire Kiyaka, ha preso subito le redini della corsa avvantaggiandosi sul tandem di inseguitori formato da Sergio Bonaldi (Gruppo Sportivo Esercito) e Vincenzo Milesi (Gruppo sportivo Orobie); dopo 2.500 metri di gara, una caduta ha messo fuori dai giochi per il podio il forte rwandese della Valetudo-Serim, Jean Marie Vianney Myasiro.

Nella skyrace femminile la leader di Italy Series, Cecilia Pedroni (targata Valetudo-Serim by Racer) ha accesso un duello sportivo scintillante con Elisa Pallini.

Dopo aver affrontato lo spettacolare passaggio a fianco dei laghetti prealpini (cari agli escursionisti Lombardi ) “i Gemelli”, al giro di boa della skyrace - presso l’omonimo rifugio - il fresco vincitore della skyrace di Premana di sette giorni orsono, Kiyaka, ha inserito il turbo nella sua andatura di corsa passando al punto di rilevamento cronometrico di mezza gara con l’ottimo tempo parziale di 1h02’20”; alle sue spalle transitava Milesi in 1h06’00”, terzo incomodo Bonaldi, crono 1h06’10”.

Kiyaka, a questo punto, senza l’ausilio di allenamenti specifici sulle discese tecniche, da gazzella si è trasformato in un’aquila e con lucida freschezza ha tagliato il traguardo da trionfatore in 1h44’35”; argento per Vincenzo Milesi in 1h51’02”;  bronzo  - dopo un bel recupero – per Elia Balestra (Atl. Valle Brembana) in 1h51’30”;

quarto Sergio Bonaldi (GS. Esercito) in 1h51’59”; quinto lo sfortunato Jean Marie Vianney Myasiro in 1h52’32”; sesto Riccardo Faverio (GS. Orobie) in 1h53’04”; settimo Fabio Bazzana (Valetudo-Serim 1h55’32”): per il camoscio di Cene un anno difficile (“tribulato” in dialetto bergamasco) per un problema allergico; ottavo Ivan Angiolini (La Recastello Radici Group) in 1h57’014”; nono Clemente Belinghieri (Valetudo-Serim) in 1h57’07” e decimo - ancora Valetudo-Serim - con il promettente atleta valdimagnino Luca Tota in 1h57’57”.

Da segnalare per Valetudo-Serim: 21° Poli Paolo, 60° Baroni Antonio ottima la sua classifica over, 62° Gritti Luigi, 79° Quarti Marco, 146° Maestri Fabio.

Al femminile, trionfo meritato per l’aquila Valetudo-Serim, Cecilia Pedroni, in  2h16’22”: la forte skyrunner milanese di Abbiategrasso quest’anno ha stupito tutti con successi a raffica nelle skyrace, skymarathon, trail e pure nelle ultrasky, meritandosi la classifica provvisoria del circuito Italy Series della federazione internazionale di skyrunning.

Seconda Elisa Pallini (GS. Cortenova) in 2h16’43”; terzo gradino del podio per la ragazza di Roncobello, Claudia Boffelli (Sci Club Roncobello Team) in 2h19’17”; quarta Giuliana Arrigoni (Valetudo-Serim) in 2h33’34” e quinta Lara Bonora (Atl. Lumezzane) in 2h44’32”

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina