Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 01, 2018 Gianni Tempesta 1854volte

Pavia – Palio dei Quartieri

Partenza gara Partenza gara Foto di Gianni Tempesta

Nuova veste, ma solito successo, per il Palio dei Quartieri di Pavia, che dopo 20 edizioni si è trasformato in Palio dei Comuni. La classicissima corsa cittadina di mezza estate, organizzata dall’Atletica Pavese sotto il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune, che in questa occasione si è svolta il 31 agosto, ha comunque mantenuto la sua tradizione di gara di buon livello tecnico. A vincere questa 25° prova del Criterium provinciale UISP è stato infatti il nazionale di corsa in montagna Tommaso Vaccina (Raschiani Triathlon Pavese), davanti ai pari categoria, Over 35, Mohamed Ben Kachem (Garlaschese), e Stefano Contardi (Atletica Pavese Voghera). In campo femminile è stata la giovane Benedetta Broggi (Under 40 del Raschiani Triathlon Pavese) a imporsi sulla Over 50 Giordana Baruffali (Run 8) e l’altra Under 40 Lavinia Perrone (Raschiani Triathlon Pavese).
Nelle diverse categorie questi sono stati, invece, i responsi: fra gli Under 35 maschili si è imposto Riccardo Saletta (Raschiani Triathlon Pavese), su Alessandro Bossi (Garlaschese) e Stefano Pedrazzani (U.S. Scalo Voghera). Fra i quarantenni Sandro Lanterna (Garlaschese) ha preceduto i compagni di squadra Andrea Lucca e Loris Gobbi. Fabio Giani (Running Oltrepo) ha dominato fra gli Over 45, anticipando Fabio Andreoli (Atletica Pavese) e Marco Zuccarin (Garlaschese). Fra i cinquantenni ha vinto Paolo Giudici (Raschiani Triathlon Pavese), davanti a Gianluca Nascimbene (Raschiani Triathlon Pavese) e Paolo Scolletta (Atl. Pavese). Gli Over 55 hanno decretato la vittoria del solito Roberto Zunino (Atl. Pavese) che ha preceduto Paolo Cassar (Run 8) e Claudio Testa (Atletica Vigevano). Fra gli Over 60 Tonino Santicristiani (Garlaschese) ha avuto la meglio su Francesco Macrì (Atl. Pavese) e Claudio Prete (Atl. Pavese). Fra gli Over 65 Ambrogio Pagani (Raschiani Triathlon Pavese) si è imposto su Tiziano Colnaghi (Iriense) e Pino Muscelli (Raschiani Triathlon Pavese). Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha avuto la meglio su Anastase Michailidis (U.S. Scalo) e Mario Vencia (Iriense).
Fra le donne la Broggi e Perrone hanno relegato al terzo posto della categoria Under 40 Simona Iaccarino (Raschiani Triathlon Pavese). Fra le quarantenni Gaia Cevini (Raschiani Triathlon Pavese) ha dominato su Lucia Musselli (Run 8) e Giulia Maddalena (Raschiani Triathlon Pavese). Nella F50 la Baruffaldi ha anticipato Loredana Rollandi (U.S. Scalo) e Lorena Panebianco (Raschiani Triathlon Pavese). Il podio delle F60 è stato composto da Annamaria Galbani (La Michetta), Annamaria Vaghi (Atl Pavese) e Teresa Strada (Garlaschese), giunte nell’ordine.
Hanno poi corso i ragazzi Laura Morandotti (Run 8), Lucrezia Biesuz (Cento Torri) e Mauro Cattaneo (UISP Pavia).
Diversi partecipanti gareggiavano anche per rappresentare il proprio comune di appartenenza, onde aggiudicarsi il trofeo del primo Palio dei Comuni e a vincere la classifica a punti, ottenuta in base alla sommatoria dei migliori due atleti maschi e una donna, è stata proprio la Città di Pavia, che ha schierato Tommaso Vaccina, Riccardo Saletta, Paolo Giudici e Lavinia Perrone. Al secondo posto si è classificata la compagine di Rivanazzano/Godiasco, che ha corso con Fabio Andreoli, Stefano Pedrazzani e Diana Sanda. Il terzo gradino del podio è stato poi appannaggio del Comune di Mede (Claudio Prete, Paolo Scolletta, Marco Zuccarin e Barbara Baracco).

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina