Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 02, 2018 1489volte

Garbagnate Milanese (MI) – 4^ Azzurra Happy Run – 8^ prova Corrimilano

Partenza Azzurra Happy Run Partenza Azzurra Happy Run Foto di Roberto Mandelli

Garbagnate Milanese 2 settembre. E’ ricominciato oggi il Corrimilano ed è ricominciato a Garbagnate Milanese con la 4^ Edizione della Azzurra Happy Run la 10 km organizzata dall’Azzurra Garbagnate.
La pioggia caduta nei giorni scorsi, e che ha rallentato, come mi diceva Sabina Cangiamila, le operazioni di allestimento del campo sportivo di Garbagnate, sede di tutta la logistica della gara e sulla cui pista di atletica era posizionato il gonfiabile di partenza e arrivo, ha risparmiato gli oltre 400 competitivi che si sono presentati al via insieme a circa 150 non competitivi, regalando anche una temperatura fresca per l’inizio di settembre.
Prima della partenza, mentre posava per le foto di RobertosuperclikMandelli, ho scambiato qualche parola con la rivelazione del Circuito 2018, Carolina Sofia Chisalè che ha già messo il suo sigillo su quattro delle sette prove disputate (con due secondi posti!), che non se l’è sentita di fare pronostici sulla sua gara avendo nelle gambe i 32 km corsi giovedì scorso in preparazione del suo esordio in maratona il prossimo 20 ottobre a Bilbao (in bocca al lupo!).
Alle 9,30 incitati dalla voce del Bonesini, e con il colpo di pistola dello starter, sono partiti i partecipanti alla 4 Azzurra Happy Run per affrontare il primo dei due giri previsti, sotto gli occhi di Gianni Mauri, Presidente FIDAL Lombardia e Paolo Galimberti, Presidente FIDAL Milano.
Dopo circa 16 minuti di gara, si sono presentati in quattro al passaggio dei 5000 metri e fra loro il forte atleta di casa, Andrea Soffientini, Adere Cuneo, un ragazzo della Pro Patria di cui non ricordo il nome e Andrea Astolfi. La prima delle donne a terminare il primo giro è stata la favorita Silvia Radaelli che precedeva con un buon margine proprio Carolina Sofia Chisalè e, ancora più staccata, Laura Brenna.
Mentre la pista era occupata da chi, fra competitivi e non, doveva ancora completare il primo giro, faceva il suo ingresso la bicicletta dell’apripista Umberto Airaghi che precedeva Ademe Cuneo che nel secondo giro ha staccato i suoi compagni di fuga e ha vinto, con il tempo di 31’28”, l’edizione 2018 della Azzurra Happy Run. Al secondo posto si è classificato Andrea Soffientini in 32’22”, non molto contento della sua prestazione, e terzo Andrea Astolfi che ha fermato il cronometro dopo 32’37” di gara. Nelle foto di Mandelli fatte subito dopo l’arrivo, con Cuneo e Soffientini compare anche l’atleta straniero della Pro Patria (Bonesini ha rinunciato all’intervista visto che il ragazzo parlava solo il francese) che però è poi stato rimosso dalla classifica in quanto non tesserato.
Confermate, nella gara femminile, le posizioni del primo giro con Silvia Radaelli che, dopo la Milanino Sotto Le Stelle, si è aggiudicata anche la Azzurra Happy Run chiudendo la sua cavalcata solitaria in 37’14”. Una felicissima, nelle interviste post gara, Carolina Sofia Chisalè ha conquistato la piazza d’onore in 37’50” mentre terza ha chiuso Laura Brenna (39’48”). Da segnalare il settimo posto della neo campionessa italiana di 100 km Daniela De Stefano.
Degli oltre 400 iscritti, in 383 hanno tagliato il traguardo.
La nona prova del Corrimilano sarà la CorrinCesano di domenica 30 settembre a Cesano Maderno.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

1 commento

  • Link al commento Mercoledì, 05 Settembre 2018 15:12 inviato da Vita

    Ciao, dove trovo le foto e il video della corsa del 2 settembre happy un?

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina