Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 08, 2019 Claudio Baschiera 880volte

Pancarana (PV) – 2° Arcadia Cross

Una partenza Una partenza Foto di Claudio Baschiera

La 2^ edizione dell’Arcadia Cross, che si è svolta a Pancarana il 6 gennaio, ha sancito l’apertura della stagione 2019 della Federazione Italiana di Atletica Leggera in provincia di Pavia. La campestre, valevole come 1^ prova del Grand Prix Fidal Pavia 2019 per le categorie Seniores/Master, si è disputata all’interno del parco “Bosco Arcadia”: un’area verde ampia poco meno di 100 ettari sulla riva destra del Po.

Favorita da una splendida giornata di sole, pur se con temperatura vicino allo zero, la manifestazione ha ampiamente superato gli iscritti dell’edizione d’esordio con oltre 150 partecipazioni all’evento ed è risultata graditissima agli atleti che vi hanno preso parte e divertente, oltre che appassionante, per agli spettatori presenti. Perfetta l’organizzazione e la logistica tutto gestito dallo staff del Bosco Arcadia che, con il coordinamento di Marco Almangano, ha bissato il successo dello scorso anno.

La manifestazione si è svolta su un tracciato tecnicamente impegnativo lungo 2000 metri il cui fondo presentava un terreno ghiacciato dal freddo notturno con alcuni tratti irregolari, causa il passaggio, pur se vietato, di alcune moto da cross nel pomeriggio del sabato. La gara, si è sviluppata su due distinte batterie: la prima di due giri riservata alle donne e agli uomini over60 per un totale di 4000 metri e la seconda di tre giri per le restanti categorie maschili per una lunghezza di 6100 metri.

Nella gara femminile si è imposta con autorità Simona Bracciale, Over23 del GP Garlaschese, che ha preceduto sul traguardo la pari categoria Nicoleta Sanda (US Scalo) e Paola Zani Over35 del Running Oltrepo. Fra le Over40 si è imposta un’altra atleta della Garlaschese, Silvia Malagoli, che ha superato Michela Sturla (Running Oltrepo) e Lucia Musselli (Run8 Team). Fra le cinquantenni la piemontese Antonella Rabbia (Brancaleone Asti) ha piegato la resistenza di Mary Li Perni (Bio Correndo) e Anna Cuzzoni (Run8 Team). Nella categoria delle Over60 la ligure Susanna Scaramucci (Atl. Varazze) si è imposta sulla milanese Anna Maria Galbani (La Michetta) ed Antonietta Mancini (GP Garlaschese). Fra le Over70 Francesca Mattiolo (Atl. Pavese) ha vinto sulla compagna di squadra Carilla Invernizzi e su Maria Pirastu (Avis Pavia). Fra le Over35 il podio è stato completato da Silvia Vizzi (GS San Martino), seconda, e Barbara Garbagnati (GP Garlaschese), terza; mentre sul gradino più basso del podio fra le Over23 troviamo la vigevanese Valeria Salzani (Buccella Runners). Fra le Under23 si impone Alice Viola (US Scalo).

Fra gli ultrasessantenni maschili Fabrizio Tiozzo (GP Garlaschese) ha vinto fra gli Over60, sul genovese Luigi Deplano (Cambiaso Risso) e su Enrico Mantegazzi (Atl. Pavese). Nella Over65 Enzo Busi (AVIS Pavia) si è affermato, davanti al genovese Angelo Ginanneschi (Cambiaso Risso) e Giuseppe Fiini (Atl. Pavese). Fra i settantenni, come da pronostico, Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha anticipato Francesco Puccio (Atl. Pavese) e Angelo Nardi (Atletica Iriense Voghera).

La seconda serie, sulla distanza maggiore, ha visto protagonisti tutte le categorie maschili Under60. Su tutti ha prevalso l’Over23 Alessandro Bossi (GP Garlaschese) staccando nel terzo e conclusivo giro i compagni di fuga l’Over35 Mohamed Ben Kacem (GP Garlaschese) e l’Over40 genovese Diego Picollo (Maratoneti Genovesi).

Alle spalle di Bossi fra gli Over23 troviamo Andrea Squicciarini (Escape Team) e il milanese Cristian Ghiglietti (Pol. Sant’Adele); fra gli Over35 dopo Benkachem si sono classificati Emanuele Massoni (GP Garlaschese) e l’alessandrino Davide Davio (Azalai); nella categoria Over40, poi, i posti d’onore sono stati appannaggio di Giuseppe Marino (Azalai) e Stefano Tarantola (US Scalo). Aziz Meliani (GP Garlaschese) è stato il capofila degli Over45, a scapito di Fabio Giani (Running Otrepo) e Fabio Andreoli (GP Garlaschese). Fra i cinquantenni Gian Luca Atzori (GP Garlaschese) ha vinto su Paolo Macis (GP Ciarlaschi) e Paolo Giudici (100 Torri). Fra gli Over55 il genovese Sandro Conti (Cambiaso Risso) ha fatto meglio del tortonese Nicola Calia (Azalai) e di Daniele Lucchiari (US Scalo). Fra gli Under23 Samir Ahmed (TDS) si è imposto su Giovanni Viola (US Scalo).

Nella classifica per società con il maggior numero di iscritti il GP Garlaschese ha superato rispettivamente l’U.S Scalo e l’Atletica Iriense.

“Mi diverto sempre tanto a correre – dice Bossi – Una gara non facile questa, ma ci tenevo a far bene. Avrei voluto fare qualcosa meglio come crono finale, ma il fondo era molto insidioso e non sono riuscito ad esprimermi al massimo. Sono comunque soddisfatto per me e per la mia squadra per questa vittoria”.

A conclusione della mattinata le premiazioni con il sindaco di Pancarana Maurizio Fusi a complimentarsi con i vincitori: “Questa manifestazione fantastica è riuscita a mettere in movimento un paese, a coinvolgere giovani e non più giovani. E' stato bello anche vedere la presenza di gruppi sportivi, ma anche di persone il cui unico scopo era quello di trascorrere una domenica all'insegna dello sport e dell'amicizia. Correre e camminare fanno bene alla salute e allo stare insieme”.

"Siamo molto soddisfatti di questa mattinata, anche perché il tempo è stato favorevole. – gli fa eco Piero Almangano gestore del Bosco Arcadia e promotore della manifestazione - Sono state apprezzate le bellezze del territorio e le particolarità del bosco. Un grazie a tutti i partecipanti e a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento. Appuntamento agli inizi del prossimo mese di ottobre quando replicheremo con una manifestazione su strada”

I risultati completi e le foto più belle sono consultabili su www.fidalpavia.it e www.podisti.net.
Prossimo appuntamento per l’Atletica Leggera in provincia di Pavia il 13 gennaio quando si disputerà la “Campestre di Mede” esordio della gara lomellina nel calendario federale, la gara avrà come preambolo il sabato pomeriggio le premiazioni a Broni della Fidal Pavia per la stagione agonistica 2018.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina