Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 02, 2019 584volte

New York (USA) : Dash to the finish line

prima donna (Shannon Rowbury) e primo uomo (Anthony Rotich) alla Dash to the finish line prima donna (Shannon Rowbury) e primo uomo (Anthony Rotich) alla Dash to the finish line Stefano Morselli

SERVIZIO FOTOGRAFICO - Una gara che si corre sulla distanza di 5 chilometri, un importante e ricco prologo alla maratona che si corre domani. Importante perché si misurano i più forti atleti americani, ricco perché il montepremi è il più elevato in assoluto per questa tipologia, infatti sono ben 60.000 dollari messi a disposizione dagli organizzatori.

Vince la gara maschile Anthony Rotich in una volata a tre, dove prevale in 13:48, per un secondo su Aaaron Templeton (13:49) e Eric Jenkins (13:50). Finisce ai piedi del podio Shadrack Kipchirchir, classificatosi secondo nel 2018. I primi otto classificati hanno corso sotto i 14 minuti.

Anche tra le donne la sfida si è risolta a pochi metri dalla finish line, con la vittoria di Shannon Rowbury (15:43), seconda Jessica Tonn (15:44), terza Emily Infeld (15:47).

La Dash to the finish line è una gara riservata agli atleti americani e fa parte del prestigioso circuito USATF (Usa track & field). La gara odierna partiva dalla first Avenue, in corrispondenza con la 44esima, per concludersi in Central Park.

A parte gli atleti elite, la gara è aperta a tutti, costi di iscrizione variabili da 35 a 50 dollari; in totale sono stati 10329 i classificati in questa edizione.

 

VIDEO

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Stefano Morselli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina