Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 24, 2019 Ufficio stampa evento 1966volte

Firenze - 36^ Firenze Marathon

La partenza 2019 La partenza 2019 Foto organizzazione

24.11.2019 - Vincono Bekele e la debuttante inglese Piasecki. Elisa Stefani e Alessio Terrasi primi italiani, a causa di una fuga di gas il percorso è stato accorciato.
Edizione senza pioggia, la Firenze Marathon 2019 numero 36, contraddistinta da una grande gara femminile.        
La vittoria in campo maschile è andata all’etiope Sahlesilassie Bekele in 2 ore 10’14”, crollato a terra subito dopo il traguardo di piazza Duomo, felice ma esausto, dopo aver chiuso a soli 4 secondi dal suo primato personale.
Secondo il keniano Asbel Kipsang (2h11’55") che aveva vinto la maratona di Firenze nel 2014.
Terzo posto per il marocchino Hicham Boufars in 2h13'29" che ha corso la sua quarta Firenze Marathon. Primo degli italiani è stato Alessio Terrasi del Gp Parco Alpi Apuane che ha chiuso in sesta posizione in 2h19’53” , a una trentina di secondi dal suo primato personale fatto nel 2018 a Ravenna quando si era laureato Campione italiano di maratona.


Tra le donne ha vinto l’inglese Jess Piasecki, oggi al debutto in maratona, in 2h 25’29”, felicissima all’arrivo, per un crono che non si aspettava così positivo e che le concede importanti possibilità per guadagnarsi un pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Completano il podio femminile la etiope DinkneshTefera con 2h26’47’’ e Salina Jebet del Kenia, con 2h30'28". Quarta classificata e prima italiana a tagliare il traguardo Elisa Stefani (Asd Brancaleone) che ha fatto il suo primato personale terminando la maratona in 2h31’57’’.  Anche lei, che non è atleta professionista e alterna gli allenamenti al lavoro, si lancia verso la possibilità di guadagnarsi un pass per Tokyo con una maratona da correre in primavera.
Prima atleta tesserata per società toscana, Linda Nocentini, dell’Atletica Castello, 24esima donna in 3:06’19”.

Relativamente alla fuga di gas questa la comunicazione ufficiale della FIRENZE MARATHON:
La Firenze Marathon comunica che a causa di una presunta fuga di gas in una strada lungo il percorso all’altezza del km 40 della maratona di oggi, per garantire l’incolumità e la sicurezza dei concorrenti, di comune accordo con polizia municipale e vigili del fuoco, è stato necessario far effettuare ai concorrenti una piccola digressione del tracciato di gara. Si precisa inoltre che il “taglio” è stato di circa 600 metri, all’altezza del Lungarno Vespucci ed è stato bloccato dopo il passaggio dei primi 60 concorrenti, pertanto (ferma restando la classifica) per l’omologazione dei tempi dei successivi concorrenti ai fini delle graduatorie nazionali e internazionali ogni decisione è demandata alle decisioni della Federazione italiana di atletica leggera"
(NdR: la dicitura "taglio bloccato" farebbe pensare a una durata molto breve dell'interruzione, che avrebbe coinvolto solo i primissimi; dalle testimonianze di chi c'era sappiamo invece che l'accorciamento avrebbe coinvolto la gran massa dei podisti. Qual è la verità? E che ne sarà, non tanto dei tempi-record, ma delle 'tacche' che tanti podisti si aspettano per incrementare il numero di maratone annue corse?)

Alle 8.30 erano partiti, sempre da piazza Duomo, 7754 atleti (circa duecento in meno rispetto al 2018: in ogni caso seconda maratona di Italia per numero di partecipanti: purtuttavia - aggiungiamo noi - molti meno dei 9000 sbandierati nei comunicati trionfalistici della vigilia); il via dato dall’assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione.

Sono stati 7460 coloro che sono arrivati al traguardo in piazza Duomo. L'ultimo è stato Carlo Dritto, che ha chiuso in 6 ore 20'07". 



HANNO DETTO

“Sono contento della mia vittoria – ha detto il vincitore Bekele – anche se non è stato per nulla semplice. Siamo passati alla mezza maratona in 1h04’28”, siamo stati sempre un gruppo di cinque fino al 30km, poi ho provato ad accelerare ed è andata bene, ho visto non tenevano il mio passo e ho tenuto duro fino alla fine”.

E’ soddisfatto anche Alessio Terrasi, siciliano di Altofonte, il paese del mitico Salvatore Antibo: “Dopo Ravenna finalmente sono tornato in maratona e sono molto soddisfatto. Una giornata perfetta per correre e tanto tifo sulle strade. Ho fatto 1h10’07” per me al passaggio alla mezza maratona, dunque ho corso una seconda parte di gara più forte. Peccato per il primato personale mancato ma sicuramente è stata una bella gara e sono contento”.

E’ festa anche per la debuttante britannica Piasecki: “Cosa volere di più per la mia prima maratona? Ora penso seriamente alla possibilità di andare alle Olimpiadi di Tokyo 2020, staremo a vedere ma intanto mi godo Firenze. Siamo passati in 1h14’31” alla mezza maratona, un ritmo tranquillo, ho gestito le energie per poi dare il massimo nella seconda metà che ho corso in 1h11’”.

Sorride anche Elisa Stefani, prima italiana: “Un primato personale che conferma quanto è bravo anche Maurizio Di Pietro, mio allenatore. Il tempo di 2h31’57” è oltre un minuto e mezzo in meno rispetto a quanto avevo fatto a maggio a Praga. Devo dire grazie a Firenze. Ho trovato tanta energia oggi sulle strade, tanto pubblico, festoso, caloroso, come non succede nelle altre maratone italiane, e questo risultato mi fa ben sperare per fare belle cose nel 2020”.


GIAGNONI BIS TRA I DIVERSAMENTE ABILI

Come sempre alla Firenze Marathon tanta attenzione anche alla competizione riservata ai diversamente abili con le “carrozzine”. Per il quarto anno consecutivo s’impone Christian Giagnoni, atleta pratese del Team Active La Leonessa, che ha chiuso davvero forte, col primato personale di 1:13’23” (l’anno scorso aveva vinto in 1h17’28”). “Sono molto felice di aver completato la mia stagione con questo bel successo, cercato e voluto. E’ andata davvero bene, pubblico fantastico, città bellissima, è sempre bello correre qui”, ha detto dopo l’arrivo.

Secondo è stato Alberto Glisoni del Team Alove con il tempo di 1:22’36”. Terzo Davide Cortini dell’Appennino Bike 1:23’01”.




Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: tds

4 commenti

  • Link al commento Giovedì, 28 Novembre 2019 12:05 inviato da Marescalchi Michele

    Mi permetto di dare un informazione che riguarda i metri percorsi in meno dai concorrenti della Firenzemarathon e non per colpa loro o dell'organizzazione che sono stati circa 300 metro più metro meno, abbiamo fatto questo calcolo e non è difficile da farsi basandoci sulla testimonianza diretta sul posto di quanto successo e dal calcolo con planimetria del tratto di strada eliminato. Poi dobbiamo fare i complimenti a che in una situazione che poteva destabilizzare tutta la maratona è comunque riuscito a spostare il giro di boa prima del tratto dove vi era la fuga di gas. Torno al calcolo di quanto aggiungere al tempo finale che risulta su TDS e solo 42 atleti hanno potuto farlo in modo regolare, di cui 34 uomini e 8 donne compresi in questi arrivi anche gli atleti stranieri inseriti ma senza avere il numero di posizione di classifica. Esempio se guardate la media al km è molto evidente che chi ha corso alla media dai 3'55" ai 4'00" al km gli ultimi due e 195 metri li ha fatti in 2'55" max 3'05" è evidente che mancano 300 mt, calcolate che alla media dei 4' al km sono 24" per 100 mt quindi moltiplicate per tre e sono 1'12" , ovvio che non possono essere i 522 mt dichiarati poco dopo l'evento e neppure i 600 del successivo comunicato, provare a fare i calcoli per credere. Di certo che il 24 novembre scorso è stata una giornata infausta per la maratona e le corse su strada italiane, Firenze accorciamento percorso per 7400 concorrenti, Torino annullata 45 minuti prima del via, la Napoli-Pompei ridotta da 42 a 30 km e altre gare di 10 e 21 km annullate, alla faccia della sfortuna, ma almeno per una volta non sono negative per altri motivi più tragici, un cordiale saluto a tutti, via allego i soli 42 atleti che hanno fatto il percorso completo di Firenze.
    Michele Marescalcchi (email: [email protected])

    LISTA RISULTATI IN ORDINE DI TEMPO FIRENZEMARATHON 2019 MASCHILE

    1- 2.10.14 -BEKELE SAHLESILASSIE NIG.(ETH) 1-FIRENZE 24/11/19
    2- 2.11.55 -KIPSANG ASBEL (KEN) 2-FIRENZE 24/11/19
    3- 2.13.29 -BOUFARS HICHAM (MAR) 3-FIRENZE 24/11/19
    4- 2.13.40 -MOOGAS TASAMA (ISR) 4-FIRENZE 24/11/19
    5- 2.14.34 -CHUMBA GILBERT KIPLETING (KEN) 5-FIRENZE 24/11/19
    6- 2.19.53 -TERRASI ALESSIO (ITA) 6-FIRENZE 24/11/19
    7- 2.20.19 -KIRUI PETER CHERUIYOT (KEN) 7-FIRENZE 24/11/19
    8- 2.22.56 -MOLYNEUX PAUL (GBR) 8-FIRENZE 24/11/19
    9- 2.24.13 -BLEISTEIN CLEMENS (GER) 9-FIRENZE 24/11/19
    10- 2.25.29 -SIMUKEKA JEAN BAPTISTE (RWA) 10-FIRENZE 24/11/19
    11- 2.28.14 -FRANZESE SALVATORE (ITA) 11-FIRENZE 24/11/19
    12- 2.28.43 -ROBINSON PETE (GBR) 12-FIRENZE 24/11/19
    13- 2.30.27 -NEWTON MARC (GBR) 13-FIRENZE 24/11/19
    14- 2.31.23 -HOBBS MARC (WAL) 14-FIRENZE 24/11/19
    15- 2.32.36 -CASSOL ROBERTO (ITA) 15-FIRENZE 24/11/19
    16- 2.33.21 -MASSER RENE (AUT) 16-FIRENZE 24/11/19
    17- 2.33.23 -REES MATTHEW (GBR) 17-FIRENZE 24/11/19
    18- 2.33.44 -MANFREDINI TOMMASO (ITA) 18-FIRENZE 24/11/19
    19- 2.34.23 -FIESOLI DAVID (ITA) 19-FIRENZE 24/11/19
    20- 2.34.27 -SMITH GUY (GBR) 20-FIRENZE 24/11/19
    21- 2.36.19 -RHOUIKNH (RUS) 21-FIRENZE 24/11/19
    22- 2.37.03 -GENTGEN MAEL (BEL) 22-FIRENZE 24/11/19
    23- 2.37.20 -HARVEY MATTHEW (GBR) 23-FIRENZE 24/11/19
    24- 2.37.44 -MANTON ALEXANDER (GBR) 24-FIRENZE 24/11/19
    25- 2.37.49 -CHURANOV ANDREY (RUS) 25-FIRENZE 24/11/19
    26- 2.38.49 -OPPIOLI MARCO (ITA) 26-FIRENZE 24/11/19
    27- 2.39.02 -ZUNINO FLORIAN (ITA) 27-FIRENZE 24/11/19
    28- 2.39.11 -STAGNO LUCA (ITA) 28-FIRENZE 24/11/19
    29- 2.39.15 -WILMS MICHAEL (GER) 29-FIRENZE 24/11/19
    30- 2.39.32 -GERASIMOV SERGEY (RUS) 30-FIRENZE 24/11/19
    31- 2.39.57 -TOFFANO SIMONE (ITA) 31-FIRENZE 24/11/19
    32- 2.40.45 -GASTALDI BENJAMIN (FRA) 32-FIRENZE 24/11/19
    33- 2.41.13 -PONTI LUCA (ITA) 33-FIRENZE 24/11/19
    34- 2.41.29 -PRIESTLEY SAMUEL (GBR) 34-FIRENZE 24/11/19

    LISTA RISULTATI IN ORDINE DI TEMPO FIRENZEMARATHON 2019 FEMMINILE

    1- 2.25.29 -PIASECKI JESSICA (GBR) 1-FIRENZE 24/11/19
    2- 2.26.47 -TEFERA DINKNESH MEK. (ETH) 2-FIRENZE 24/11/19
    3- 2.30.28 -JEBET SALINA (KEN) 3-FIRENZE 24/11/19
    4- 2.31.57 -STEFANI ELISA (ITA) 4-FIRENZE 24/11/19
    5- 2.32.16 -NIMBONA ELVAINE (BDI) 5-FIRENZE 24/11/19
    6- 2.32.38 -BOSHO AMELEWORK FIK. (ETH) 6-FIRENZE 24/11/19
    7- 2.36.00 -YATOR VIOLA JELAGAT (KEN) 7-FIRENZE 24/11/19
    8- 2.41.56 -SUSTIC NIKOLINA (CRO) 8-FIRENZE 24/11/19
    
    

  • Link al commento Martedì, 26 Novembre 2019 08:09 inviato da Fearrai Gabriele

    Se mi posso permettere un suggerimento, vorrei consigliare a tutti i partecipanti che hanno corso la maratona di Firenze con il percorso ridotto di prendersela e di calcolare la media al Km. e aggiungere la metà al tempo fatto. Esempio: se un maratoneta ha terminato in 3:30'00" la distanza di Km. 41,697 ha fatto la media di 5 al Km. dividendo per 2 dovrebbe aggiungere al suo tempo 2'30" al tempo "detto ufficiale" - Mi rendo conto se sono conti della serva ma per uno che ha preparato la maratona per mesi non può vedersi anullato tutto per così poco. Grazie
    Gabriele

  • Link al commento Lunedì, 25 Novembre 2019 13:59 inviato da Giovanni Schiavo

    ok...percorso ridotto per l'incolumità degli atleti...ma visto che il risultato non verrà omologato gli organizzatori non potrebbero agevolare la quota di iscrizione per il prossimo anno?

  • Link al commento Stefano Morselli Domenica, 24 Novembre 2019 16:18 inviato da Stefano Morselli

    giunge notizia che la stragrande maggioranza dei maratoneti abbia percorso 500 metri circa in meno a causa della chiusura improvvisa di una strada nella quale i vigili del fuoco stavano facendo un intervento per una fuga di gas.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina