Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 21, 2018 Gianni Tempesta 2426volte

Pavia - Cross della Vernavola

Partenza gara femminile Partenza gara femminile Foto Gianni Tempesta

Poco meno di 200 atleti hanno preso parte, domenica 21 gennaio, al Cross della Vernavola di Pavia, 3^ prova del Criterium UISP pavese, valida quale Campionato Provinciale di Campestre. Un successo per gli organizzatori dell’Atletica Pavese, Avis Pavia e Running Oltrepo, decretato dallo splendido scenario in cui si sviluppa il percorso gara, la felice posizione geografica e dall’assenza di grosse concomitanze nel calendario podistico. Una festa di sport iniziata con la partenza delle categorie giovanili, che hanno visto primeggiare Giacomo Risi (Raschiani Triathlon Pavese) su Gabriele Di Lorenzo (Raschiani Triathlon Pavese) nella classe G8, poi Luca Mastrolia su Davide Saija (entrambi del Raschiani Triathlon Pavese) fra i G10; quindi Lorenzo Capra su Mattia Rovida e Michele Di Lorenzo (tutti targati Raschiani Triathlon Pavese) fra i G12 e Carrà Federico (Run 8) nella categoria G14. In campo femminile i primi posti sono andati a Claudia Rossi (Raschiani Triathlon Pavese) nella G10 e Laura Morandotti (Run 8) nella G12.
E’ toccato poi alle categoria maschili degli Under 40, Over 50 e 55 prendere il via, per affrontare i 6 chilometri dell’impegnativo tracciato. I primi 3 di questa batteria sono stati tutti atleti della categoria più giovane: il neo campione provinciale Alessandro Bossi (Garlaschese), ha preceduto Francesco Nicolardi (Raschiani Triathlon Pavese) e Maurizio Todeschini (Run 8). Fra gli Over 50 Paolo Giuduici (Raschiani Triathlon Pavese) è campione pavese davanti ad Andrea Ballerini (Running Oltrepo) e Cesare Viola (U.S. Scalo Voghera). Fra gli M55 Giuseppe Magliani (100 Torri Pavia) ha vinto sul campione pavese UISP Roberto Zunino (Atl. Pavese) e Pasquale Maresca (Vertova). E’ toccato poi agli Over 35, 40 e 45 affrontare lo stesso percorso della serie precedente. In questa occasione è stato il quarantenne Gianluigi Vettenberge (Raschiani Triathlon Pavese) a vincere su tutti. Nella stessa classe di età il podio è stato completato da Marco Lazzerini e Sandro Lanterna (entrambi della Garlaschese). Fra gli Over 35 si è imposto Alessandro Valle (100 Torri), ma il titolo provinciale è andato al secondo, Simone Dell’Acqua (Raschiani Triathlon Pavese), che a sua volta ha preceduto Piero Balma (Raschiani Triathlon Pavese). Fra gli Over 45 Luca Atzori (Garlaschese), campione provinciale, ha fatto meglio di Fabio Giani (Running Oltrepo) e Giuseppe Sorrentino (Garlaschese). A concludere le danze sono state le donne e gli ultrasessantenni maschili, che hanno invece dovuto affrontare i 4150 metri del tracciato ridotto. La dominatrice assoluta è stata la favorita Under 40 Karin Angotti (Garlaschese), che ha preceduto la pari classe di età Benedetta Broggi (Raschiani Triathlon Pavese). Terza di categoria è stata invece Martina Gambuzza (Run 8). Fra le quarantenni sì è imposta Loretta Giarda (Raschiani Triathlon Pavese), che ha piegato la resistenza di Tania Silvani (La Fenice) e Gaia Cevini (Raschiani Triathlon Pavese). Fra le cinquantenni Giordana Baruffaldi (Run 8) ha anticipato Loredana Rollandi (U.S. Scalo) ed Antonietta Mancini (Garlacshese). Fra le F60 seconda vittoria consecutiva per Teresa Strada (Garlaschese), che è giunta davanti a Milena Maggi (Avis Pavia) ed Angela Cometti (Atl. Pavese). Letizia Bottani (Run 8) ha poi occupato la prima piazza nella G16. In campo maschile Roberto Melani (UISP Pavia) ha conquistato il titolo fra gli Over 60. Alle sue spalle sono giunti Giampiero Boscani (Cento Torri) e Fabrizio Tiozzo (Garlaschese). Fra gli Over 65 Tiziano Colnaghi (Iriense Voghera) si è imposto su Giuseppe Fiini (Atl. Pavese) ed Errmes Cobianchi (Running Oltrepo). Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha infine vinto fra gli Over 70, a discapito di Anastase Michailidis (U.S Scalo) ed Augusto Brambilla (entrambi dell’U.S. Scalo).
Nella graduatoria dei gruppi più numerosi il Raschiani Triathlon Pavese ha schierato 48 atleti, seguito dalla Garlaschese, con 44, e dal Run 8 con 16.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina