Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 12, 2020 Davide Passeri 381volte

Cittiglio (VA) – 19° Cross del Vallone – 3^ prova del Trofeo Monga

Cittiglio partenza gara femmnile Cittiglio partenza gara femmnile Foto di Arturo Barbieri

Come da tradizione, alle 7 del mattino si accendono le torce che illumineranno il Vallone e che daranno il benvenuto, riscaldandoli, agli organizzatori, ai volontari e a tutti gli atleti che parteciperanno alla 19^ edizione del 19° Cross del Vallone - 16° Trofeo Mario Sangalli A.M. - valevole come terza prova del Trofeo Monga, circuito che narra la storia del cross lombardo con le sue 39 edizioni.
Alle 9.30, con il termometro appena sopra lo zero, scatta la prima batteria riservata a tutte le categorie femminili che percorreranno per due volte il giro di 2000mt circa tracciato dagli organizzatori. La gara vive su un’avvincente battaglia tra la giovane Roberta Vignati (Freezone Atletica) ed Elena Begnis (G.S. Miotti), 4 volte regina del Vallone e reduce del quarto posto al recente Campaccio. Dopo 3 km di gara l’atleta della Freezone imprime il forcing decisivo che le permette di vincere proprio davanti a Elena. Completa il podio la bergamasca Daniela Benaglia (Atl. Saletti) che scalza nel finale Itza Vailati (Nuova Virtus Cema) con un’ottima progressione. A seguire l’allieva Chiara Guidali (Atl.Gavirate).
Alle 10.00, con il sole già alto pronto a scaldare percorso e atleti, scatta la seconda batteria riservata alle categorie allievi maschili e master over60. La gara vede il dominio dell’allievo Giorgio Pozzi (Atl.Rovellasca) davanti ad Alessio Ambrosio. La gara master vede una forte partenza di Francesco Mazzilli (Atl. Casorate) che poi cederà nella seconda parte di gara chiudendo al terzo posto dietro al vincitore Pasquale Maresca (G.A. Vertovese) e a Pier Alberto Tassi (Atl Lumezzane). Più staccati Marco Torrente (G.S. Zeloforamagno) e Renato Pegorin (Atl. Verbano).
Alle 10.45 prende il via la terza e ultima batteria di giornata riservata alle restanti categorie maschili che gareggeranno su tre giri (6000mt ca). Il protagonista assoluto della gara è il cittigliese Badr Jaafari (Varese Atletica) che si riconferma re del Vallone dopo il successo del 2019. Al secondo posto giunge il sempreverde Fabio Caldiroli, portacolori di Calcestruzzi Corradini Excelsior . Completa il podio Franco Zanotti (G.A. Vertovese). A seguire Matteo Raimondi (Circuito Running) e Antonio Vasi in volata su Giordano Montanari (Freezone) e i due Toniolo, Antonello del Casorate e il biancorosso Mauro del Verbano.
La classifica di società è vinta da G.S. Zeloforamagno che si aggiudica il 16° TROFEO MARIO SANGALLI a.m.
Durante le premiazioni finali, sono ricordati due cari amici di Atletica Verbano e del Cross del Vallone: Michela Badalin e Patrizio Bogni. In loro memoria vengono attribuite due targhe destinate ai primi atleti m/f della provincia di Varese. I vincitori saranno Elena Begnis e Badr Jaafari.
Il Cross del Vallone vive grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale, con il Gruppo Alpini di Cittiglio, con il Comitato Provinciale FIDAL, con i volontari della Croce Rossa e soprattutto grazie al supporto dei nostri due main sponsor.
Come una fiamma olimpica, al termine dei giochi si spengono i fuochi accesi al mattino. Nella valle sembra essere tornato il silenzio anche se i passi degli atleti riecheggeranno ancora per diversi giorni.
Atletica Verbano ringrazia tutti coloro che sono venuti a correre sui prati di Cittiglio e che hanno creduto ancora una volta nella magia del Cross del Vallone.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina