Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 16, 2020 Ufficio Stampa Evento 573volte

Biella - 4^ Karneval Run, vincono Yally e Morano

La partenza La partenza Foto Organizzatori

15 febbraio - Record di partecipanti alla 4^ edizione della Karneval Run: nel pomeriggio sono stati quasi in 750 ad attraversare festosi il cuore della città di Biella, ovvero 613 nella camminata non competitiva e nella Karneval School e 134 nella corsa competitiva regionale approvata Fidal: 580 era il precedente record datato 2018.

Un grande successo organizzativo di Biella Sport Promotion che ha proposto l'evento con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Biella, e in collaborazione con il Centro Commerciale “I Giardini” che è stato perfetto padrone di casa di una giornata all’insegna dello sport, ma soprattutto della socializzazione. 

La scuola primaria di Sandigliano vince la Karneval School 

Fin dalle 14.30, un’ora prima dell’inizio della manifestazione, sono arrivati in piazza Casalegno i partecipanti alla Karneval School, ovvero gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Biellese che si sono contesi il ricco montepremi di 1500 euro messo in palio da “I Giardini” e da suddividere tra le otto scuole più numerose, premiate nell'occasione dal direttore Marco Verpelli. Come nella passata edizione ha vinto la Primaria di Sandigliano che ha presentato al via ben 155 tra alunni, genitori e professori: la filosofia dell’evento, infatti, è proprio quella di condividere una giornata insieme tra grandi e piccini facendo gruppo e, perché no, cercando di portare preziosi fondi (ben 800 euro per la prima classificata) per la propria scuola. A seguire sul podio la Scuola dell’Infanzia di Curanuova con 108 iscritti e la Scuola Primaria del Piazzo con 107. Presenti anche il Liceo Scientifico Avogadro di Biella, la Scuola Primaria Sella di Pavignano, la Scuola Primaria di Verrone e il Cpia Biella/Vercelli per totale di 520 iscritti. A questi si sono aggiunti poi 93 partecipanti di altre associazioni o semplici cittadini che hanno voluto essere parte di questa camminata/corsa in maschera.

Alle 15.30 in punto la partenza da piazzale Casalegno su un tracciato di circa 1600 metri nel cuore di Biella da percorrere a piacimento una o due volte. Nessun vincitore individuale, tutti vincitori ed invitati al banchetto predisposto in piazza dagli organizzatori con ottimi prodotti dolci e salati del territorio, té caldo e birra per gli adulti, grazie a Menabrea, Lauretana, Botalla e Patti. 

Due nomi nuovi nell'albo d'oro della Karneval Run: vincono Mamadou Yally e Giorgia Morano 

A seguire, alle 16, la partenza della corsa competitiva Fidal, abbinata alla camminata ludico- motoria Fiasp che ha visto cimentarsi i partecipanti sui tre giri del percorso per un totale di poco meno di 5 chilometri con un gran tifo soprattutto nella zona dei giardini Zumaglini e al traguardo.

Ha vinto l’atleta senegalese, da oltre un decennio residente nell’alessandrino, Mamadou Abdoulaye Yally (Athletic club 96 Alperia) con il tempo di 14’23”: rimane a Stefano Guidotti Icardi, a segno nel 2019, il record in 14’04”. Sul podio con lui l’inglese Edward Young (Pod. Valchiusella, 14’24”) e Filippo Rossi (Cus Torino, 14’30”). Primo biellese Alessandro Ferrarotti (Climb Runners) che ha terminato 4° in 14’47”.

Nome nuovo anche nell’albo d’oro femminile: è quello di Giorgia Morano, classe 1989 del Cus Torino, che ha concluso in 16’02”, precedendo la santhiatese Chiara Copelli (Runner Team Volpiano, 17’40”) e la biellese Eloisa Marsengo (Atl. Stronese, 18’03”). Anche al femminile non cade il record che rimane nelle mani di Mastewal Ghisio. che nel 2019 vinse in 16’49.

I sei sul podio si sono divisi un montepremi in buoni valore di circa 500 euro, mentre dal terzo in poi sono stati consegnati premi in natura ai primi tre classificati delle 9 categorie d’età previste sia maschili sia femminili. Tutto questo grazie alla partnership con le aziende sponsor.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina