Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 03, 2020 Comunicato Comitato Organizzatore 1125volte

Giro dell’Umbria, lotta aperta per il podio

La vincitrice della seconda tappa La vincitrice della seconda tappa Foto Comitato Organizzatore

Prosegue il cammino della 18esima edizione del Giro dell’Umbria, la prova a tappe che ha vissuto a Città della Pieve la sua seconda tappa, lunga 10 km, ossia la più breve della kermesse che si concluderà domenica sulle rive del Trasimeno. La seconda frazione, con arrivo nella bellissima Piazza Duomo, ha rispecchiato abbastanza fedelmente quella iniziale, non sono infatti cambiati i due vincitori rispetto a 24 ore prima, anzi fra le ragazze il podio è rimasto identico, con Irene Enriquez (Atl.Avis Perugia) che in 43’45” ha prevalso per 16” su Emanuela Varasano (Atl.Capanne, la società organizzatrice) e per 2’10” su Lorena Piastra (TX Fitness). La classifica generale naturalmente vede immutate le tre posizioni con la Enriquez che può difendere un vantaggio di 25” sulla Varasano e di 2’31” sulla Piastra.
Ancora più netto il dominio del kenyano di stanza in Umbria, Simon Kibet Loytaniang (TX Fitness) che in 33’20” ha lasciato a 2’29” il veneto Riccardo Montresor (Fondazione Bentegodi); terzo a 2’43” Emanuele Rondoni (Pietralunga Runners). Il corridore africano comanda senza patemi la classifica generale, mentre alle sue spalle la lotta per gli altri gradini del podio è ancora incerta, con Montresor secondo a 5’32” e tre atleti nello spazio di appena 11”, Fabio Ansano (Maratona del Mugello) a 6’21”, Andrea Lucchetti (Aspa Bastia) a 6’22” e Rondoni a 6’32”.
Da segnalare che anche in questa seconda tappa si sono uniti ai concorrenti del Giro  molti atleti giornalieri, e i migliori sono stati Marco Panfili (Atl.Tain, con 37’58”) e Elisa Suvieri (Atl.Umbertide).
Alle premiazioni presenti il Sindaco di Città della Pieve Fausto Risini (un podista, che però oggi non ha corso per impegni istituzionali) ed il consigliere Stefano Selva.
La terza tappa parte da Magione per affrontare la prova di 10,1 km con dislivello di 200 metri (il più elevato di tutto il giro) e partenza alle ore 17:00 dal Centro Sportivo Ventinella.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina