Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 15, 2021 Comunicato Stampa ASD Sulle Orme dei Sanniti 384volte

Scerni (CH) - 1^ Stracittadina, Camp. Reg. UISP di corsa campestre

La partenza La partenza Foto Vastese Inn Bike

11 Aprile - Un successo annunciato a Scerni nel segno del divertimento, della disciplina e del grande senso di responsabilità dimostrato dai podisti che hanno preso parte alla prima edizione della Stracittadina di Scerni nell’ampia cornice dell’istituto agrario Cosimo Ridolfi.

Con una scrupolosa applicazione delle linee guida anti Covid-19 dettate dalla Uisp e con l’assegnazione di 13 titoli regionali di corsa campestre, è stata una manifestazione inedita nel curriculum organizzativo dell’Asd Sulle Orme dei Sanniti di Luigi Di Lello, con la supervisione tecnica del settore podismo Uisp Abruzzo e Molise da parte di Alberico Di Cecco.

Con questo evento podistico – ha spiegato Luigi Di Lello -, abbiamo reso omaggio ai 60 anni dallo svolgimento delle corse campestri qui all’interno dell’istituto agrario con i giochi studenteschi a carattere provinciale e regionale. Un evento perfettamente riuscito grazie anche alla sinergia con l’amministrazione comunale del sindaco Alfonso Ottaviano. Se gli eventi venissero fatti con criterio ed attenzione, potremmo tornare alla normalità di prima. Al giorno d’oggi servono buon senso, intelligenza e pragmatismo. Questa manifestazione ne è stata la prova e getta le basi per un futuro roseo di tutto il movimento podistico e, più in generale, dello sport praticato in maniera outdoor”.

Gli ha fatto eco Alberico Di Cecco: “Tra le tante restrizioni e i distanziamenti da rispettare, ci siamo sentiti tutti uniti nel praticare finalmente la nostra passione che regna sovrana la domenica. Finalmente stiamo vedendo tanta disciplina da parte degli atleti e degli accompagnatori nel rispetto delle distanze e delle regole anti contagio. È bello tornare a parlare di sport praticato ma non dobbiamo ancora abbassare la guardia, nonostante il periodo delicato che stiamo attraversando e le tante situazioni di incertezza generale”.

Il tracciato preparato dagli organizzatori è stato tra i più affascinanti agli occhi dei 130 runners che hanno avuto a che fare con quattro giri di 2 chilometri cadauno tra le campagne del territorio scernese. A dare valore aggiunto alla manifestazione anche una colorita esibizione dei bambini: al di là dei risultati, tanto divertimento e premi per tutti i baby partecipanti.

Una particolarità della gara agonistica in riferimento al protocollo sanitario: gli atleti hanno preso il via con la mascherina nei primi 200 metri del tragitto e dopo averla tolta per il resto della gara, l’hanno indossata nuovamente una volta tagliato il traguardo.

Tra i grandi, invece, Tommaso Giovannangelo (Gruppo Sportivo La Sorgente) si è preso il lusso di tagliare il traguardo per primo in 31’01”, seguito dal compagno di squadra Marco Mancini (31’12”), podio completato da Maurizio D’Andrea (Asd Mountain Lab) in 31’25”.

Al femminile, a prendersi una bella soddisfazione col tempo generale di 42’27” Franca Ruzzi dell’Asd Vini Fantini, alle sue spalle Chiara De Rosa (Runners Lanciano – 45’26”) e terzo posto per Annalisa Fitti (45’44”) della Podistica San Salvo. 

I CAMPIONI REGIONALI UISP 2021 CORSA CAMPESTRE

M16-23 anni: Mario Agostinone (Atletica Val Tavo)

M24-30: Gianluca Iannone (Tribù Frentana)

M31-35: Luca Di Ghionno (Asd Progetto Running)

M36-40: Tommaso Giovannangelo (Gruppo Sportivo La Sorgente)

M41-45: Maurizio D'Andrea (Asd Mountain Lab)

M46-50: Gianluca Di Fabio (Asd Progetto Running)

M51-55: Michele Ciccotelli (Podisti Frentani)

M56-60: Valentino Tavoletta (Asd Runners Pescara)

M61-65: Gabriele Pasqualone (Amatori Podisti Pennesi)

M66-70: Luigi Di Lello (Asd Sulle Orme dei Sanniti)

F46-50: Franca Ruzzi (Asd Vini Fantini)

F51-55: Antonella Graziani (Asd Progetto Running)

F56-60: Milva Biraghi (Podisti Frentani)

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina