Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 26, 2021 Giorgio Pesenti 428volte

Castello di Malpaga/Cavernago (BG) - 10000 del Condottiero

Il podio femminile Il podio femminile Foto Pesenti

25 agosto - La Podistica Due Castelli e Autocogliati Pegarun hanno organizzato la 10000 metri del Condottiero, valida come prova unica delle categorie assolute sui 10000 metri dello CSEN outdoor.

Il percorso di 5 km, ripetuto per due tornate, è stato disegnato sulle strade del comune di Cavernago dove sono ancora visibili le storiche tracce che appartengono al capitano di ventura e condottiero Bartolomeo Colleoni.

E’ stata una manifestazione podistica assai sentita e il numeroso pubblico presente ha sancito la bontà organizzativa delle due società, assistite dal comune di Cavernago: questo team di appassionati del running ha reso possibile questa interessante sfida lombarda, nonostante degli intoppi burocratici di chi mette gli interessi economici davanti alla passione per questo sport.

Il titolo femminile è finito in bacheca a Stefania Imperato in 41’33”; seconda Laura Galli in 43’29”, terza Eleonora Sonzogni in 44’37”.

Nella gara maschile il titolo è andato sulle spalle di Marco Radaelli in 34’39”; secondo Alessandro Asperti in 34’57” e terzo Simone Trussardi in 35’10”.

Il dopo corsa è stato molto interessante: durante la parte culinaria della festa dei Podisti due Castelli, Marco Zanchi, il super trailer bergamasco delle lunghe distanze, ha proiettato il suo film “Orobie d’un Fiato”.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina