Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 29, 2021 Ufficio Stampa Evento 407volte

Feltre (BL) - 32° Giro delle Mura vinto da Chiappinelli; nella Seven Laps la coppia Crippa-Sabbatini

La partenza del Giro della Mura La partenza del Giro della Mura Foto Ufficio Stampa

28 Agosto – In serata lo spettacolo del Giro delle Mura è ritornato a Feltre, una leggera pioggia aveva inizialmente fatto compagnia alle competizioni minori, poi il cielo si è rasserenato lasciando che i feltrini scendessero in strada per applaudire gli olimpionici di Tokyo impegnati nella Seven Laps “Trofeo Famila” e nel Giro delle Mura “Trofeo Cassa Rurale Dolomiti”.

Nella gara di 9,5 chilometri che ha chiuso la serata del Giro il carabiniere Yohannes Chiappinelli ha vinto riportando l’Italia sul gradino più alto del podio dopo tre anni di dominio straniero. In seconda posizione si è classificato uno scatenato Daniele Meucci, che il pavé di Feltre lo conosce alla perfezione visto che ha vinto ben due volte. Meucci, partito un po’ nelle retrovie, al settimo giro sui nove previsti ha scalato la marcia ed è andato a perdersi la seconda posizione davanti al keniano Peter Mwaniki Njeru.

Per la cronaca della gara Chiappinelli, bronzo nei 3000 siepi agli europei di Berlino nel 2018, parte subito con un ritmo indiavolato, al sesto giro il carabiniere è con Mwaniki, il keniano rimane incollato a Chiappinelli, mentre Irabaruta e Meucci si lasciano sfilare. Quando mancano due giri, Chiappinelli accelera lasciando quasi sul posto il keniano, che provando a stare sulla scia di Chiappinelli accusa il colpo e si fa superare da Meucci.
Chiappinelli chiude con il tempo di 26:26, Daniele Meucci è quindi secondo con 26:32, mentre Peter Mwaniki Njeru, terzo, ferma il cronometro in 26:42.


Nella Seven Laps, gara a staffetta con eliminazione diretta su un percorso di 400 metri, Yeman Crippa e Gaia Sabbatini salgono sul gradino più alto del podio della Running Seven Laps “Trofeo Famila” . I due atleti, reduci dalle olimpiadi di Tokyo, sin da subito fanno capire di voler scrivere il loro nome nel albo d’oro di questa spettacolare staffetta.

All’ultimo turno lo start è stato per quattro coppie, Yeman Crippa – Gaia Sabbatini, Simone Barontini – Federica Del Buono, Joao Bussotti – Sophia Cavalli ed Mohad Abdikadar – Laura Dalla Montà. La Sabbatini, semifinalista negli ultimi 1500 metri olimpici, parte subito con un ritmo impressionante, guadagnando preziosi metri sulle inseguitrici. Il cambio con Yeman Crippa è perfetto, a lui solo il compito di volare verso il traguardo finale di questa velocissima gara. In seconda posizione si classificano Simone Barontini – Federica Del Buono mentre Mohad Abdikadar – Laura Dalla Montà sono terzi.

Per quanto riguarda le gare che hanno aperto il programma del Giro delle Mura, Said Boudalia e Marta Fabris sono i più veloci nella categoria amatori mentre Andrea Furlani e Silvia Giacomuzzi sono i nuovi Campioni Europei dei Vigili del Fuoco. 

Nel Miglio dei Comuni, gara riservata alle giovani leve della corsa su strada vincono Sedico tra i ragazzi e Santa Giustina nella gara al femminile.

L’Associazione Giro delle Mura durante la serata ha voluto premiare due atleti che rappresentano la storia e il futuro dello sci nordico, Patrizio Deola ed Elia Barp.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina