Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 20, 2022 Ufficio stampa "Cross per tutti" 2230volte

Cross per tutti di Cinisello, partecipazione record

Tanti terzetti vincitori Tanti terzetti vincitori Roberto Mandelli

SERVIZIO FOTOGRAFICO DI ROBERTO MANDELLI

Cinisello Balsamo, 20 febbraio - E' tornato il Cross per Tutti, quello grandissimo. Con il Covid e le quarantene in regresso, atleti e atlete hanno ripreso a popolare i prati del circuito. E così oggi la tappa di Cinisello Balsamo, intitolata al suo "papà" Gianni Perini, ha registrato il nuovo record di partecipanti: 2223 atleti al traguardo (precedente, 2011 a Paderno Dugnano 2019). Riscatto e soddisfazione per l'organizzatrice Atletica Cinisello, che proprio due anni fa aveva dovuto annullare la sua gara a poche ore dal via, frenata dall'inizio della pandemia. Nomi nuovi tra i vincitori di giornata. Matteo Burburan (Forti e Liberi Monza) fa il vuoto tra gli Elite, la triatleta Laura Ceddia (Raschiani Triathlon Pavese) mette ordine tra le donne, Mattia Campi (Pro Sesto) domina tra gli under 20, sorpresa tra i master over 50 dove vince Stefano Bulessi (Circolo Atletica Guardia di Finanza - M50).

Gara Elite (6 km) - Pronti via, e il monzese Matteo Burburan (Forti e Liberi Monza) manda subito segnali agli avversari. Il campione regionale under 23 dei 5000 saluta tutti e guadagna decine di secondi ogni giro. Al traguardo stacca Davide Caputo (CBA Cinisello) di quasi mezzo minuto, poi Mattia Grifa (Azzurra Garbagnate), Giacomo Talamazzini (Euroatletica 2002), Luca Riccardi (CBA Cinisello), Lorenzo Pozzi (Pro Sesto), primo dei senior, Mattia Fezza (DK Runnerd - M35), primo dei master, Tiziano Marsigliani (Pro Sesto), Danilo Di Marco (Almosthere - M35).
 

Gara donne (4 km) - Scappano via le triatlete Rocio Bermejo Blaya (Friesian Team) e la junior monzese Laura Ceddia (Raschiani Triathlon Pavese). Il duo guadagna qualche metro sulle avversarie, ma nel finale la Ceddia è più brillante, mentre da dietro risale la cuneese Stefania Brazzoli (Podistica Valle Varaita) che batte Bermejo Blaya (Friesian Team) anche nella sfida tra le senior. Quarto posto per la prima master Eliana Valeria Silvera Silva (CBA Cinisello - F35), poi l'under 23 Giorgia Cantù (CUS Pro Patria Milano), Alessandra Renda (US San Vittore Olona), Ilaria Bigoni (Pool Alta Valseriana), Elvira Marchianò (Milano Atletica - F35) e Nausicaa Taraschi (Pro Sesto). 
 

Gara under 20 (4 km) - Come tra gli Elite, anche qui il favorito saluta subito la compagnia e scorrazza tra i prati del Grugnotorto Villoresi. Alla fine, sette secondi di vantaggio per lo junior comasco Mattia Campi (Pro Sesto), davanti alla coppia dell'Euroatletica 2002 Lorenzo Surico e Luca Andreis, poi Danilo Frezzato (CBA Cinisello), Lorenzo Ercolin (Team-A Lombardia), Lorenzo Canzi (Pro Sesto), Federico Incontri (Pro Sesto), Pietro Botros (Cento Torri Pavia) ed Edoardo Grassi (PBM Bovisio), primo degli allievi.
 

Gara master over 50 (6 km) - Partita dentro una fitta nebbia, la gara si infiamma grazie a un quartetto che spinge subito sull'acceleratore. Poi restano in tre a giocarsi il podio. Il più in forma di giornata è Stefano Bulessi (Circolo Atletica Guardia di Finanza - M50), già 2° a Cesano, che questa volta regola Gennaro Piermatteo (Daini Carate) e l'imbattuto, fin qui, Fabio Cattaneo (Gap Saronno). Quarto è Antonio Basilico (Virtus Groane), poi Felice Piantanida (Escursionisti Civates - M55), Gerardo Milo (PBM Bovisio), Zahir El Mostafa (Virtus Binasco), Oscar Balbiani (Atletica Lecco-Colombo - M55).

Al traguardo anche il decano di questo Cross per Tutti, Oscar Jacoboni (Euroatletica 2002), colonna dei Master M85.
 

Gare giovanili

Tra i Cadetti doppietta per il CUS Pro Patria Milano che controlla bene la gara con Michele Alamia e Michele Fossali. Terzo posto per Thomas Colombo (Atletica Riccardi). Nella prova Cadette, nuova sfida tra Giorgia Franzolini (Euroatletica 2002) e la comasca Teresa Buzzella (US Derviese). Nel rettilineo finale prevale lo spunto della milanese, che tra sette giorni proverà a vincere il campionato regionale in casa. Terzo posto per Margherita Anelli (Atletica Meneghina).

Ragazzi/e 2009 - Torna al successo Riccardo Villa (Euroatletica 2002), questa volta davanti a Simone Chiuchiù (5 Cerchi Seregno) e Simone Straga (Atletica Cernusco). Al femminile, continua la striscia vincente di Caterina Meani (Athl. Villasanta), questa volta contro un altro talento come Anna Rondelli (CUS Pro Patria Milano), poi Aurora De Marco (Virtus Groane).

Ragazzi/e 2010 - Vittoria a sorpresa per Fabrizio Lanzini (GSA Brugherio), nome nuovo, davanti a Gabriele Saia (Atletica Desio) e Francesco Lollo (Atletica Cesano). Al femminile, ancora un successo per Asia Scimone (Atletica Meneghina), questa volta davanti a Carola Giodda (Atletica Cernusco) ed Eleonora Ferrari (Virtus Groane).

Esordienti 10 - 2011: Luca Striatto (Vis Nova Giussano) e Sara Mottadelli (Pol. Besanese); 2012: Federico cella (Atletica Muggiò) e Sara Meloni (Team Enduance, Savona).

Domenica 27 febbraio 5° tappa a Paderno Dugnano, sede del Campionato Regionale Cadetti/e.

Classifiche: https://www.crosspertutti.it/classifiche/classifiche-2022/

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina