Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 05, 2018 Vittorio Camacci 665volte

Trodica di Morrovalle (MC) - 21^ Marcia Valle del Chienti

La partenza La partenza Foto Sito Organizzatori

Finalmente il sole nelle Marche, dove è cominciato il Campionato di Società Master Fidal con la prima prova costituita dalla 21^ Marcia Valle del Chienti, una classica di inizio stagione valida anche per il Trofeo Giovanile GOBA. In una mattinata finalmente risparmiata dal maltempo, comunque ancora fredda, circa quattrocento atleti si sono confrontati sul classico tracciato di 10 chilometri, principalmente pianeggiante con leggere variazioni di pendenza, con partenza ed arrivo in Piazza S. Pertini, nella nuova zona Pegaso di Trodica. Buona l'organizzazione dell'Associazione Atletica Trodica (del presidente Luigino Di Chiara) che ha approntato sufficienti e ben forniti ristori, compreso quello dopo l'arrivo, una discreta sorveglianza del percorso e ricche premiazioni finali. La gara è stata vinta dall' anconetano Luigi Del Buono in 32'50", che ha anticipato di sette secondi il corridoniano Marco Campetti, argento anche lo scorso anno, ed il recanatese Luigi Gramaccini (33'47"). Tra le donne si è imposta con caparbietà la fidanzata del vincitore, la maceratese Denise Tappatà con il tempo di 37' 54", davanti all' ex soldatessa matelicese Alessia Pistilli giunta all'arrivo con soli 22 secondi di ritardo. La graziosa promessa filottranese Azzurra Ilari, ha conquistato il terzo gradino del podio in 38'45". Interessanti anche le competizioni giovanili dove si sono distinti i cadetti: Jacopo Prencipe e Veronica Faggioli; i ragazzi: Jacopo Sanginesi e Marica Melatini; gli allievi: Fabio Sirocchi ed Anna Maria Pennesi. La Grottini Team Recanati domina tra le società questa prima prova del CDS Master Fidal marchigiano.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina