Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 16, 2022 Ufficio Stampa Evento 716volte

Pettinengo (BI) – 50° Giro Podistico di Pettinengo

partenza gara maschile partenza gara maschile foto Comitato Organizzatore

16 ottobre 2022. E’ africano il vincitore della 50ª edizione del Giro Podistico Internazionale di Pettinengo: domenica mattina, di fronte al solito caloroso pubblico che ogni anno si raduna per questo evento, ha vinto il burundiano Egide Ntakarutimana, classe 1997, da quest’anno tesserato in Italia con i colori del Quercia Trentingrana. Atleta specialista del mezzofondo, ha chiuso i 10 chilometri della gara biellese con il tempo di 26’54”, uno tra i più alti di sempre tra i vincitori, infilandosi al 22° posto della classifica all-time.

Ha preceduto di 6 secondi l’azzurro Ilias Aouani (27’00”) delle Fiamme Azzurre e di altri 4 secondi il kenyano Philimon Maritim Kipkorir (27’04”). A seguire il burundiano Onesphore Nzikwinkunda (Caivano Runners, 27’13”), il kenyano Felix Korir Kiptarus (27’28”), Xavier Chevrier (Atl. Leffe, 27’31”), Francesco Guerra (Parco Alpi Apuane, 27’46”), Samuel Medolago (Valle Brembana, 27’56”), il burundiano Jean de Dieu (Milone Siracusa, 28’09”) e Michele Fontana (Aeronautica Militare, 28’13”). 

Arriva dall’Africa anche la vincitrice femminile. Si tratta della kenyana Janeth Chepngetich che ha dominato chiudendo con il tempo di 12’11”, secondo riscontro cronometrico di sempre, dietro solo la connazionale Daisy Jepkemei, vincitrice nel 2017 in 12’04”.

Al secondo posto la stella albanese Luiza Gega, vincitrice il giorno prima del Circuito di Biella: ha chiuso in 12’17”. Sul terzo gradino del podio nuovamente Kenya con Lucy Mawia Muli (Lammari Lucca, 12’21”). A seguire altre tre africane: l’etiope Addisalem Belay Tegegn (Atl. Saluzzo, 12’29”), la burundiana Francine Niyomukunzi (Caivano Runners, 12’29”) e la kenyana Mirine Gesate Michira (Kenya, 12’43”). La prima italiana è al 7° posto: si tratta di Giovanna Selva (Sport Project VCO) al traguardo in 13’07” davanti a Joyce Mattagliano (Esercito, 13’30”). Completano la top 10 la ceka Eliska Hostkova (13’34”) e l’azzurra Axelle Vicari (Sisport, 13’43”). 

LE GARE MASTER 

Come nelle ultime edizioni i master maschili hanno corso su un percorso diverso, di 4,3 chilometri, condiviso con gli Allievi il Memorial Cesare Bordini.

Primo master al traguardo è stato Simone Romeo (Sport Project VCO) davanti ai biellesi Gabriele Beltrami (Pont Saint Martin) e Christian Agnolino (Gac Pettinengo). Romeo ha vinto la categoria M35, Beltrami la M45, Matteo Raimondi (Circuito Running) primo tra gli M40, Fabrizio Medea (Gac Pettinengo) tra gli M50, Alberto Bagnasacco (Trivero 2001) tra gli M55, Valentino Osiliero (Gaglianico 74) tra gli M60, Pierpaolo Fontan (Atl. Susa) tra gli M65, Raffaello Tosa (Atl. Susa) tra gli M70. Una quarantina i partecipanti.

Poche le atlete master iscritte, solo 7, hanno gareggiato nel miglio Top internazionale. Prima classificata Carla Primo (Borgaretto) che ha vinto la categoria F50. Monica Cibin (Elle Erre) prima tra le F45, Isabella Putzolu (Candelo) prima tra le F40 e Rosella Duoccio (Gaglianico 74) prima tra le F55.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina