Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 23, 2022 Ufficio Stampa evento 725volte

Gaglianico (BI) – 49° Giro delle Cascine, vincono Spettoli e Primo

Partenza femminile Partenza femminile Ufficio Stampa Evento

23 Ottobre - Bella gara questa mattina a Gaglianico: la 49^ edizione del Giro delle Cascine ha visto al via ben 297 atleti con grande percentuale proveniente da fuori provincia, stante l’importanza della manifestazione. La corsa, infatti, era valida per l’assegnazione del titolo regionale assoluto e di categoria della 10 km su strada (oltre che quale tappa del CorriPiemonte), una delle prove più importanti dell’atletica piemontese su strada, come ha voluto ricordare la presidentessa regionale Fidal Cleliuccia Zola, presente sul campo gara. 

L’organizzazione è stata curata dai minimi dettagli dal Gaglianico 74 con il patrocinio delle amministrazioni comunali di Gaglianico e Sandigliano e con il supporto di Polizia Penitenziaria di Biella, di Protezione Civile di Vigliano Biellese, Aib Biella Orso, Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, GS Graja, ANA Gaglianico e con la partnership di vari sponsor. 

LA GARA

Primo al traguardo con il ragguardevole tempo di 30’57” è stato Luciano Spettoli, classe 2001, portacolori dell’Atletica Alessandria: ha battagliato a lungo in un gruppetto di cinque/sei atleti precedendo di 18 secondi il coetaneo Mattia Galliano (Roata Chiusani, 31’15”). Sul terzo gradino del podio Gabriele Gagliardi (Brancaleone Asti, 31’22”), mentre sul “podione” da 5, come previsto da regolamento gara, sono stati premiati Francesco Mazza (Atl. Saluzzo, 31’30”) e Flavio Ponzina (Brancaleone Asti, 31’50”). 

Tra le donne lungo testa a testa per oltre metà gara tra le prime tre della classifica generale. Alla fine l’ha spuntata Carla Primo (Borgaretto), atleta classe 1970, campionessa di razza, plurivincitrice di titoli italiani e europei su strada e di cross: ha chiuso con il tempo di 36’19” precedendo di 10 secondi, un’altra master, Francesca Durante, classe 1977 del Gav Verbania. Sul terzo gradino del podio l’allieva biellese Matilde Bonino (Atl. Stronese, 37’02”) che nel finale ha controllato il rientro della torinese Sarah Aimée L’Epée (Atl. Settimese, 37’03”). Ultima premiata sul “podione” Margherita Vignolo (Atl. Alba,38’06”). 

I PREMI SPECIALI

Il Trofeo Roberto Febbraio al migliore classificato nato nel 1974 è stato vinto da Gabriele Beltrami (Atl. Pont Saint Martin), il Gran Premio Elio Cerruti ai migliori classificati residenti a Gaglianico è andato a Ludovica Megna (Atl. Stronese) e a Mario De Nile (Splendor), il Trofeo Italo Moi al 1° classificato tra gli Alpini se lo è aggiudicato Simone Canepa (ANA Alessandria). Il Gran Premio Irma e Ezio Cappio al 1° e alla 1^ delle classifiche combinate della Biella-Graglia e del Giro delle Cascine, è stato vinto da Matteo Lometti (Brancaleone Asti) e da Sarah Aimée L’Epée (Atl. Settimese).

Infine i due premi a squadre. Il trofeo Flavia e Giorgio Scudellaro alla prima società della classifica a punti e il trofeo Barbara Lorenzi alla prima società della classifica a punti femminile sono stati vinti entrambi dall’Atletica Santhià. 

LA PASSEGGIATA APERTA A TUTTI

Durante la mattinata il Gaglianico 74 ha organizzato anche la “Passeggiata nel Giro delle Cascine”, camminata aperta a tutti su percorsi di circa 4 chilometri. Sono stati un centinaio i partecipanti. L’evento aveva come partner l’AIAS di Gaglianico (Associazione Italiana Assistenza Spastici), associazione alla quale verrà devoluto un euro per ogni iscritto.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina