Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 27, 2022 999volte

Doppietta etiope alla Maratona di Firenze

Il vincitore Il vincitore Foto Comitato Organizzatore

Dominio etiope in una maratona corsa in condizioni meteo ottimali, vincono Debele Fikadu Kebele e Tesema Atsede Baysa.

CLASSIFICA PDF - 7 novembre 2022. I numeri certificano la ripartenza della maratona di Firenze che dopo un difficile 2021 (3750 classificati), peraltro in "buona" compagnia con molte altre gare, raccoglie 7500 iscritti (dati comitato organizzatore); al momento risultano quasi 6.000 atleti classificati entro il tempo massimo delle 6 ore previste dal regolamento. Classifiche comunque in via di definizione e conferma. 

Gara maschile molto incerta fino a poche battute dall'arrivo, quando l'etiope Kebele taglia il traguardo al primo posto in 2h08'45, sfiorando di pochissimo il record della manifestazione (2h08'40, anno 2006), ma anche il proprio personal best (2h08'36, Dubai 2019); secondo posto per il keniano Samuel Lomoi (2h09'00) e terzo per l'atleta del Bahrain Abdi Hibrahim Abdo (2h10'58).

Etiope anche la vittoria al femminile, con Tesema Atsede Baysa che chiude in 2h25'12, nemmeno lontanissima dal primato di Lonah Salpeter, 2h24'17. Secondo posto al Kenya, con Rodah Jepkorir Tanui (2h26'21) e terzo in 2h28'00 per la ruandese Clementine Mukandanga; prestazione notevole quest'ultima, per un'atleta che gareggia spesso in Italia e che realizza il proprio personale a 37 anni, precedente 2h30'16 (Reggio Emila 2021).

Primo italiano è Khalid Jibari (Athletic Club Alperia-2h21'32), secondo Andrea Soffientini (Dinamo Sport-2h26'36), autore di una prova estremamente regolare, con passaggio alla mezza in 1h13'10. I due atleti si piazzano rispettivamente in 7^ e 9^ posizione.

Prima italiana è Denise Tappatà (Stamura Ancona-2h51'00), seconda Federica Proietti (Calcestruzzi Corradni-2h53'59).  

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina