Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 01, 2022 Ufficio Stampa Evento 483volte

Lagonegro (PZ) – 32^ Coppa Avis, vincono Bukuru e Kerage

Il podio femminile Il podio femminile Foto Organizzatori

27 Novembre - Dopo due anni di sosta (2020-2021) a Lagonegro è andata di nuovo in scena la Coppa AVIS giunta alla sua XXXII edizione; la novità principale dell’evento è stato il cambio di mese dall’abituale Agosto a Novembre, questo per abbinare la parte prettamente sportiva ai festeggiamenti dei 40 anni di fondazione del G.S.  Avis “Nino Caputi” nato proprio nel Novembre 1982.
Nella serata del sabato vigilia della gara convegno medico molto interessante, con prima parte dedicata ai 40 anni del Gruppo Avis condotto da Nicola Giammarino e Giuseppe Lisio presidente del gruppo, poi dal dott. Antonio Belardi sul tema “Cellule Staminali”, quindi la cena con le relative premiazioni dei donatori e la presentazione del nuovo manifesto promozionale dell’AVIS che sostituisce quello di Mango - il cantante di Lagonegro che ci ha lasciato - con Eva Immediato, l’attrice di Lagonegro, per il nuovo messaggio rivolto ai donatori.

La gara del mattino di domenica 27, avversata da fortissime raffiche di vento gelido che hanno messo a dura prova organizzazione e atleti: prima del via vi è stato un commovente ricordo delle vittime di Ischia, poi alle 11,30 precise il via dato dallo starter della Fidal.

La gara è stata un monologo dei tre africani Niyomukiza (Bdi), Kisorio (Ken) e Bukuru (Bdi), in pratica si sono dati battaglia solo al penultimo e ultimo giro di questa gara in circuito (900 mt al giro) con vittoria per distacco del burundiano Leonce Bukuru sul connazionale Niyomukiza e il keniano Kisorio; quarto assoluto e primo italiano il campano Giorgio Mario Nigro (ASD Carmax Camaldolese), seguito dal lucano Antonio Lopardo (ASD Metalfer Pod. Brienza).

Gara femminile sui 5 giri per km 4,5 con lo stesso tema della maschile dove sin dall’avvio subito e nettamente al comando la keniana Nancy Kerubo Kerage (Atl. Sandro Calvesi), precedendo piuttosto nettamente la lucana Giacomina Miraglia (Club Atletico Lauria) e la giovanissima allieva Maria Maddalena Martorano (G.S. Avis Lagonegro).

Premio speciale ai primi atleti lucani: Antonio Lopardo e Giacomina Miraglia.

Per il 2023 il consiglio direttivo dell’ASD G.S. Avis Lagonegro conferma il ritorno all’abituale mese d’agosto (il 14) con gara nel tardo pomeriggio della vigilia di Ferragosto.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina