Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 11, 2017 567volte

Honolulu (USA) - 45^ Honolulu Marathon

Il vincitore della passata edizione il keniano Lawrence Cherono, che quest’anno il 15 ottobre ha vinto anche  la Maratona di Amsterdam con il primato del percorso ed anche suo nuovo personal best di 2h05’09”, a Honolulu, nelle splendide Isole Hawaii negli Stati Uniti, ha tagliato vittorioso il traguardo a Kapiolani Park della 45^ edizione della Honolulu Marathon, "26,2 Miles in Paradise",  con il nuovo record del percorso di 2h08’27”. Al secondo posto si è piazzato, per il terzo anno consecutivo, il connazionale Wilson Kwanbai Chebet in 2h09’55”, mentre non ha concluso la gara il Primatista Mondiale di maratona il keniano Dennis Kimetto.

Anche nella gara femminile ad imporsi è stata la vincitrice dello scorso anno la keniana Brigid Kosgei, reduce dal secondo posto alla Maratona di Chicago dell’8 ottobre,  ed anche lei con il nuovo record del percorso di 2h22’15”, seconda posizione per la connazionale Nancy Kiptoo in 2h29’16”.

Ai due vincitori, maschile e femminile, è andato un premio di 40.000 dollari statunitensi più altri 15.000 dollari statunitensi per aver migliorato i record.

 

 

Classifica Maschile  42,195 km:

  1. Lawrence Cherono   (KEN)   2h08’27”
  2. Wilson Kwambai Chebet   (KEN)   2h09’55”
  3. Vincent Kipsegechi Yator   (KEN)   2h10’38”
  4. Titus Ekiru   (KEN)   2h12’19”
  5. Festus Talam   (KEN)   2h17’26”

 

Classifica Femminile  42,195 km:

  1. Brigid Kosgei   (KEN)   2h22’15”
  2. Nancy Kiprop   (KEN)   2h29’16”
  3. Joyce Chepkirui   (KEN)   2h33’18”
  4. Janet Jelagat Rono   (KEN)   2h39’32”
  5. Hiroko Yoshitomi   (JPN)   2h40’13”
 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina