Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 17, 2018 Stefano Severoni 98volte

Il 16 settembre le 40 Miglia del Liri

Domenica 16 settembre si svolgerà con partenza alle ore 9.30 da Cappadocia (AQ) e arrivo all’Isola del Liri (FR) la 4^ “Scorrendo con il Liri” sulla distanza di 40 miglia = 65,7 km. La prova è valida per il 16° Grand Prix IUTA 2018 di Ultramaratona e assegnerà il titolo italiano IUTA 2018 sulle 40 miglia su strada. È prevista pure l’Ultra Half Marathon sui 27 km con partenza alle ore 12.00 da San Vincenzo Valle Roveto (AQ) e arrivo a Isola del Liri (FR), utile test in vista di una maratona autunnale.
La manifestazione si contrassegna per attraversare due regioni del centro Italia: Abruzzo e Lazio, con paesaggi verdi e pubblico a sostenere lo sforzo degli atleti compiuto nel giorno festivo, di passaggio tra l’estate e l’autunno. Il nome di Isola del Liri deriva dal sito in cui si è sviluppato il centro abitato: un’isola formata dal fiume Liri. Mentre Cappadocia si trova nella Marsica, in provincia di L'Aquila, a 1.109 mslm, antico e suggestivo paese. Si presenta al visitatore con un'accogliente piazza, dove troviamo la sede del Municipio e la Chiesa di Santa Margherita, realizzata dopo il terremoto del 1915, che distrusse quella originaria di origine medievale romanica, della quale restano scarsissime testimonianze.
“Scorrendo con il Liri” è una prova competitiva di 65,700 km (= 40 miglia) che, seguendo la corrente del fiume Liri, che sorge in Cappadocia fra le montagne dell’Abruzzo, tocca 11 comuni, 2 valli, 2 province e 2 regioni, sino al meraviglioso salto di 27 metri della cascata di Isola del Liri, contribuendo a far conoscere il territorio che attraversa, nonché le sue radici storiche e culturali, oltre a educare al rispetto e alla difesa dell’ambiente, in un’ottica ecosostenibile.

LE PRIME 3 EDIZIONI L’ultramaratona ha già conosciuto vincitori e partecipanti illustri. Le precedenti edizioni sono state vinte nel 2015 da Pio Malfatti in 4h43’30” e dalla laziale Veronica Correale in 5h25’22”, con 79 atleti al traguardo. Nel 2016 hanno vinto Andrea Zambelli in 4h07’14” e Paola Di Tillo in 5h20’06”, con 86 atleti al traguardo. Nel 2017 hanno vinto Carmine Buccilli in 4h03’15” (record) davanti a Stefano Velatta e Giorgio Calcaterra. Mentre tra le donne ha vinto Elena Di Vittorio in 5h18’34” con il nuovo record femminile del percorso. 120 gli atleti al traguardo di cui 24 donne, nonostante le condizioni meteorologiche proibitive.
Le Ultra Half Marathon sono state vinte invece da Carmine Buccilli e Fabiola Desiderio nel 2016, da Senibeta Adugna e Paola Di Tillo nel 2017.
PERCORSO Il percorso, interamente asfaltato, parte da Cappadocia che è situata a 1.108 metri s.l.m. per terminare dinanzi alla cascata di Isola del Liri dopo 65,700 km. È caratterizzato da un dislivello di 809 m con una pendenza media di 1,28%. Non presenta particolari difficoltà, svolgendosi prevalentemente in discesa, con curve e saliscendi sporadici, accompagnando il corso del fiume che taglia la Valle Roveto, scorrendo tra due verdeggianti catene montuose. Subito dopo San Vincenzo Valle Roveto, dalla cui piazza partirà l’Ultra Half marathon, ci sarà la salita di Roccavivi di 1,800 km, l'unico tratto abbastanza impegnativo di entrambe le gare, il cui percorso da questo punto sarà comune sino all'arrivo. La strada sarà di nuovo pianeggiante e dopo Balsorano si lascerà l'Abruzzo per entrare nella Valle del Liri e percorrere gli ultimi 15 km, attraversando lo splendido centro di Sora fino all'Abbazia di San Domenico per giungere infine a Isola del Liri, ove avrà termine la gara in Via Cascata.

MEDAGLIE Agli atleti classificati sarà consegnata una medaglia realizzata a mano dalla scultrice Paola D’Orazio del laboratorio J’api di Sora. Da questa 4^ edizione il disegno è proposto dagli studenti del liceo artistico di Sora “Angelo Valente”.
NAVETTA L’organizzazione ha stabilito pernottamento e ristoro a condizioni agevolate; disponibile il servizio navetta tra arrivo e partenza.

ISCRIZIONI Le schede d’iscrizione, ottenibili sul sito della manifestazione (www.scorrendoconilliri.it) debbono essere compilate e inviate via fax allo 06.233213966 oppure via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. assieme alla documentazione relativa al tesseramento sportivo e alla copia del pagamento della quota d’iscrizione alla gara.

Sul sito organizzativo, all’apposita voce, sono indicate molteplici soluzioni per il pernottamento e la ristorazione.

INFORMAZIONI: www.scorrendoconilliri.it, dove si dà notizia anche dei numerosi eventi culturali correlati.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina