Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 28, 2018 Sandro Bottelli 124volte

Ammazzinverno a Borgomanero

Pioggia e nebbia anche sulle colline di Borgomanero per il ciak all'Ammazzinverno che ha visto impegnati 272 concorrenti, tra i quali alcuni novaresi in arrivo dal capoluogo dove la locale corsa non si è disputata per cause di forza maggiore: l'organizzatore Sandro Negri ha promesso che cercherà un'altra data. Più coraggiosi quelli dell'Ammazzinverno che hanno affrontato un percorso di 7 km, come prevede il regolamento, su asfalto nel primo e ultimo chilometro, campestre nei restanti. Primo al traguardo l'emergente Isaia Guglielmetti, 19 anni, di Prato Sesia, terzogenito della stirpe valsesiana, che si è preso il lusso di precedere il fratello maggiore Claudio, secondo classificato, poi Paolo Giromini, Federico Poletti e Giuseppe Amato a completare la top five. Poker d'assi in campo femminile dove si è affermata la cusiana Giovanna Cerutti precedendo la novarese Monica Moia, la borgomanerese Annalisa Diaferia, l'oleggese Alice Di Simone e la gozzanese Maria Muraro (già due corse in top five).
La seconda tappa dell'Ammazzinverno giovedì 1 novembre a Feriolo di Baveno (km 7, ore 9,30). Già in cantiere anche la settima edizione di Paesi in corsa. Quattro non competitive in notturna, tutte di venerdì, con partenza alle 20 su circuito cittadino illuminato. Le date: 9 novembre a Barengo, 23 novembre a Gozzano, 7 dicembre a Vaprio d'Agogna, 28 dicembre a Momo.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina