Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 23, 2018 1031volte

Presentati i Top Runner della 43^ Stramilano Half Marathon

Top Runner Stramilano 2018 Top Runner Stramilano 2018 Foto di Sergio Tempera

L’iter di avvicinamento alla Stramilano 2018, questa mattina ha riempito un’altra casella con la conferenza stampa di presentazione dei Top Runner che si sfideranno per aggiudicarsi la 43^ Stramilano Half Marathon.
La storica Sala Radetzky di Palazzo Cusani ha, come sempre, elegantemente accolto i partecipanti alla conferenza stampa aperta dal Generale Serto Che ha fatto gli onori di casa e al quale sono poi seguiti gli interventi di Gianni Mauri in qualità di Presidente di Fidal Lombardia, di Claudia Giordani per CONI Lombardia, del Generale di Brigata dei Carabinieri, Roberto Boccaccio e della “gasatissima” Justin Mattera per il doppio ruolo di madrina della manifestazione e di partecipante alla mezza maratona.
Dopo gli interventi degli sponsor e dopo aver ricordato, non senza un po’ di commozione Laura Rossi e Fabio Cappello, sfortunati protagonisti delle Stramilano del 2009 e 2016 a cui sono dedicati due premi speciali, è stata la volta dei veri protagonisti della gara di domenica che, ricordo, prenderà il via da Piazza Castello alle ore 10,30 preceduta dall’ormai storico colpo di cannone, e dove, per la prima volta, sarà posto anche il traguardo finale.
Fra i top a farla da padrone sono kenioti ed eritrei e su tutti, partirà con il pettorale n 1, Simon Kiruthi MUTHONI, classe 1995, terzo lo scorso anno co il tempo di 1:01:34. Muthoi dovrà guardarsi dal suo connazionale, secondo classificato del 2016, Paul Kariuki MWANGI, (pettorale n 2), e dall’eritreo Ambesa Lencho TESFAYE, classe 1997, che partirà con il pettorale n 4 e ha un personale sulla mezza di 1:01:08 ottenuto a Bucarest nel 2017.
Saranno Giovanni Gualdi (pettorale n10) e Francesco Puppi (pettorale n 12) i migliori italiani al via.
In campo femminile la favorita è la già vincitrice della Stramilano 2014 Lucy Wambui MURIGI che partirà con il n 1 e avrà, almeno sulla carta, come principale avversaria la connazionale Moora Ongori (pettorale n 4). Italiane in gara Alice gaggi con il pettorale n 7 e Teresa Montrone con il pettorale n 10.
Ultima curiosità, Justin Mattera partirà con il pettorale n 25.
Le condizioni meteo previste per domenica, dopo due fine settimana decisamente piovosi, sono confortanti e, come diceva in conclusione della conferenza Gianni Mauri, potrebbero esserci i presupposti per battere il record della gara di 59’12” detenuto dal 2016 da James Mwanjii Wangari.
Il mio augurio è che domenica mattina tanti i milanesi scendano in strada ad applaudire i Top, ma anche gli altri 7000 partecipanti alla gara. Buona Stramilano!   

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina