Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 11, 2023 padre Pasquale Castrilli 898volte

21 ottobre: la maratona di Pescara preceduta dalla Messa del maratoneta

La chiesa del Mare La chiesa del Mare Il Pescara

Dopo le maratone italiane di Roma, Venezia e Firenze, anche la maratona di Pescara avrà la “messa del maratoneta”. Alla vigilia della 23ma edizione della maratona dannunziana, che partirà alle 9.30 di domenica 22 ottobre da piazza Salotto, viene proposto un momento di raccoglimento e preghiera per gli atleti, i familiari e gli accompagnatori. La “messa del maratoneta” sarà celebrata nella chiesa San Pietro apostolo, nota anche come “chiesa del Mare”, sabato 21 ottobre alle ore 19.30. La chiesa, che si trova su piazza I Maggio, poche centinaia di metri dal quartier generale della maratona, fu realizzata su progetto di alcuni giovani architetti pescaresi tra il 2000 ed il 2005 in stile moderno. Il tempio che ha una pianta ellittica custodisce opere di Pietro Cascella, Corelia von den Stein e Mauro Berrettini, terrecotte di Alfea Ciccone, vetrate di Gabriella Albertini e Guido Giancaterino.

Molto ricco il programma del fine settimana in riva all'Adriatico allestito dall’ASD Vini Fantini. Sabato 21 si svolgerà la “8 ore Ultra Beach”, campionato italiano IUTA di 8 ore sulla sabbia, una passeggiata inclusiva e le gare dei bambini. Domenica mattina la maratona, la mezza maratona e una 10,5km non competitiva, precedute dalla partenza dei pattinatori.
Nel corso della “messa del maratoneta” è prevista la benedizione degli atleti, dei pettorali e delle medaglie che verranno consegnate l'indomani. La chiesa desidera essere presente nel mondo dello sport in maniera semplice e discreta per sottolineare i valori della vita, della salute, dell'inclusione e del rispetto del Creato. L'associazione “pretisempredicorsa” (www.pretisempredicorsa.it) che organizza questa messa a Pescara, da vari anni è impegnata in micro progetti di avviamento al gioco e allo sport per i ragazzi dei Paesi del Sud del mondo.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina