Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 04, 2018 1770volte

Il 28/10 un Trofeo Montestella studiato per chi ama correre

L'area verde dove si sviluppa il Trofeo Montestella L'area verde dove si sviluppa il Trofeo Montestella Foto: R.Mandelli

Continua la tradizione che ci vede intervistare Paolo Nobili, il Direttore Gara del Trofeo Montestella, a meno di due mesi dalla manifestazione milanese. Paolo, che “Montestella” dobbiamo aspettarci?

L’obiettivo è sempre lo stesso. Teoricamente molto semplice, anche se in pratica necessita di una grande lavoro preparatorio, del sacrificio dei nostri volontari e del sostegno degli sponsor.  Organizzare una gara che sia piacevole da correre e dove non manchi nessuno dei servizi che rendono ancora più gradevole questa esperienza. Vogliamo cercare di fare bella figura anche stavolta, perché tutti ci guardano. Dall’alto anche la nostra amica Cristina Lena a cui, dalla sua prematura scomparsa, è intitolata la gara. 

Rispetto al passato, quali sono gli aspetti confermati dell’edizione numero 16?

Confermati tutti i servizi. A partire dagli ampi parcheggi gratuiti del Centro Scolastico di via Natta 11. E per chi arriva tardi, c’è sempre l’opzione di quelli della stazione della metropolitana. Anche se, specialmente per i milanesi, suggeriamo caldamente l’utilizzo dei mezzi pubblici. La stazione Lampugnano della linea rossa MM1 è vicinissima. Gli atleti potranno inoltre usufruire di un deposito borse custodito e del cronometraggio automatico. Non mancherà un adeguato ristoro a fine corsa, spogliatoi con docce calde e zone coperte. Il tutto cercando di limitare al massimo i tempi di attesa in ogni fase. 

Si potrà dormire un po’ di più anche quest’anno?

Esatto. Un’altra bella tradizione rispettata, in quanto domenica 28 Ottobre corrisponde col ritorno all’ora solare e dunque quella notte tutti potranno dormire un’ora in più e presentarsi riposati al via alle ore 9, come se fossero le 10. 

Corsa competitiva e non  competitiva?

Confermate entrambe. Alla gara ufficiale FIDAL, inserita anche nel circuito http://www.corrimilano.org/  si affiancherà una non competitiva su analogo percorso, pari a 10.100 metri per entrambe le gare. I non competitivi partiranno in coda al gruppo dei competitivi. 

Novità sul percorso?

Nessuna.  E’ lo stesso tracciato del 2017, bello e “verde”. Tranne l’andata e ritorno dal Parco del Centro Scolastico, sede della partenza e dell’arrivo,  al Parco di Trenno, parte centrale della competizione, si corre in mezzo alla natura. Non male per essere una gara cittadina. Sul sito della manifestazione www.trofeomontestella.it , trovate l’immagine aerea del tracciato che, per trasparenza ci teniamo a dirlo, non è omologato FIDAL. 

Come mai?

Sinceramente crediamo che chi corra, ormai lo faccia consultando i GPS e confrontando le sue prestazioni su analogo percorso un anno con l’altro. Quindi abbiamo preferito risparmiare sulla spesa di omologazione per non tagliare altri servizi, mantenendo un costo che consideriamo molto competitivo per una gara in città, con tutte le complicazioni e le spese accessorie che essa comporta. 

Pacco gara?

Nel pacco dei competitivi ci saranno solo alcuni gadget, mentre i primi 400 non competitivi che si iscriveranno riceveranno una maglia tecnica. 

Perché questa scelta?

Avendo a disposizione un numero limitato di capi avremmo dovuto fare un ordinativo supplementare, ma il costo d’iscrizione sarebbe lievitato ed invece siamo riusciti a contenerlo a soli 10 euro per chi s’iscrive per tempo. Dovendo poi scegliere a chi destinare le maglie, abbiamo deciso di premiare i nostri volontari e la corsa non competitiva che dovrebbe avere numeri simili a quello dei capi disponibili e che, scusate se ritorno sullo stesso argomento, ha costi inferiori, come ad esempio le tasse federali, in questo caso inesistenti. 

Per altre informazioni?

Sul sito dedicato al trofeo  www.trofeomontestella.it trovate tutto, ma in caso di dubbio potete scriverci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Vi aspettiamo tutti il 28 Ottobre!

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina