Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 14, 2019 1358volte

AAA - Cercasi A.S.A per gare podistiche

ausiliari in azione ausiliari in azione TVPrato

A prima vista si potrebbe pensare agli ausiliari del traffico e qualcosa ci ha a che fare, anche se in questo caso si parla di traffico podistico.

In realtà A.S.A. sta per “addetti segnalazione aggiuntiva”, quindi sempre di ausiliari si tratta, però dedicati alle gare podistiche. E’ la nuova direzione che piace agli organizzatori di gare, sempre più in difficoltà nel sostenere i costi, in particolare per quanto attiene la polizia locale. Pare che tali costi negli ultimi tempi si siano raddoppiati, da qui la necessità di trovare soluzioni complementari, anche se di certo non alternative, all’utilizzo dei vigili.

Gli A.S.A sono delle figure usate già da tempo e con buoni risultati nelle gare ciclistiche; sono operatori che, in seguito ad un apposito corso, vengono abilitati a svolgere compiti di presidio e protezione di incroci e più in generale di tutti i punti critici di un percorso. Sono adeguatamente equipaggiati, dotati di paletta e facilmente riconoscibili.

L’iniziativa, presentata oggi a Palazzo Marino sede del Comune, nasce a Milano, grazie alla collaborazione tra comune e Fidal Lombardia; si configura come un progetto pilota che, se funzionerà, sarà esportato in altre sedi di gare. Del resto questo dei costi dei vigili è un problema che tocca tutte le manifestazioni italiane che si svolgono nelle città su strade aperte al traffico.

Il corso per diventare A.S.A., che si terrà in via Piranesi 46 (Milano), presso la sede del comitato regionale, ha una durata di 8 ore; al termine verrà fatto un esame tipo quiz che, se passato, darà l’abilitazione a svolgere funzioni di A.S.A. La durata di questa abilitazione è di 5 anni, il rinnovo avviene dopo un corso di 5 ore. I requisiti per diventare A.S.A sono i seguenti: età compresa tra 18 e 75 anni; patente di guida; tesseramento di qualunque livello (atleta, dirigente, tecnico, etc) con società sportiva.

Nascono diverse domande ed osservazioni su questa iniziativa, definizione compiti e limiti responsabilità, ma nel corso della presentazione non era possibile esplorare tutti i dettagli. E’ stato detto che normative e riferimenti sono sostanzialmente quelli presenti da anni nel ciclismo, tuttavia le situazioni nel podismo sono ben diverse: ad esempio, il passaggio di un gara ciclistica ha dei tempi piuttosto limitati (salvo non si tratti di gare in circuito) invece in una maratona tra i primi e gli ultimi passano diverse ore. Altro elemento è la…gratificazione: quanto si prende a fare l’A.S.A.? Dipenderà dal tipo di gara e quindi la durata della prestazione?

Quello che è certo è il calendario dei corsi, già definito:

2 marzo, palazzo Coni Lombardia, via Piranesi 46, massimo 100 partecipanti

9 marzo, Centro Kolbe (a 50 metri dal palazzo Coni Lombardia)

gli interessati devono scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., allegando fotocopia patente di guida, carta d’identità e tesseramento società di appartenenza.

Il termine per la presentazione della richiesta è 25 febbraio per il corso del 2 marzo, l’1 marzo per il corso dell’8 marzo.

Successivamente ai corsi, verrà reso disponibile un albo con tutti gli abilitati, a disposizione degli organizzatori che ne abbiano necessità.

Se tutto procede bene, gli A.S.A. faranno il loro esordio nel podismo alla Stramilano il 24 marzo.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina