Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 31, 2019 1086volte

New York 2019: percorso, clima, orario, televisione

il percorso il percorso

La Maratona in programma domenica si preannuncia molto interessante da un punto di vista tecnico e, pur avendo un percorso non certo semplice, da qualche anno i top runners riescono ad ottenere tempi di valore assoluto, su tutti il 02:05:06 di Geoffry Mutai (2011) che rappresenta il primato della gara ed il 2:05:59 di Lelisa Desisa ottenuto nel 2018.

I record del percorso:

2:05:06 men’s open division course record (Geoffrey Mutai, 2011)
2:22:31 women’s open division course record (Margaret Okayo, 2003)
1:29:22 men’s wheelchair division course record (Kurt Fearnley, 2006)
1:43:04 female wheelchair division course record (Tatyana McFadden, 2015)

I 52,813 arrivati nel 2018 rappresentano il primato assoluto a livello mondiale, non si hanno notizie al momento sul numero complessivo degli iscritti per questa edizione, la sensazione è che il record verrà superato.

Un percorso senza grandi variazioni altimetriche significative potrebbe far pensare ad una gara semplice e veloce, la realtà è ben diversa. I maratoneti troveranno un fondo stradale spesso sconnesso con continui saliscendi, un impegno muscolare continuo e stressante che rende la gara particolarmente dura sopratutto per gli amatori.

Nell'immagine sottostante potete cogliere l'originalità di un percorso che porterà gli atleti a percorrere le strade dei 5 quartieri della città.
Lungo tutto il percorso i maratoneti saranno incitati da una quantità incredibile di spettatori, Brooklyn, Queens e Manhattan in particolare.
Il punto certamente più emozionante per i concorrenti, oltre all'arrivo, è la discesa dal Queensboro Bridge dove si passa da un silenzio interrotto solo dai passi dei maratoneti al fragore di un pubblico straripante assiepato sulla curva d'accesso alla prima strada di Manhattan.


 

Sarà possibile vedere la gara su RAISPORT e su EUROSPORT: naturalmente non attendetevi di vedere molto, ci mostreranno solo la gara di testa e non appena arrivato il primo uomo, il collegamento verrà interrotto. Gli orario sotto esposti sono quelli relativo all'orario locale, ad essi occorre aggiungere 6 ore (l'ora legale negli USA scatterà proprio quella notte).






Il clima sarà buono, è previsto un fine settimana baciato dal sole ma con temperature in sensibile calo, il vento moderato (24 km/h) sarà laterale da ovest a est,

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina