Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 28, 2019 787volte

Padre e figlio corrono la maratona sotto le 5 ore, ma sommando i due tempi!

Padre e figlio mentre festeggiano il precedente analogo record sulla mezza maratona Padre e figlio mentre festeggiano il precedente analogo record sulla mezza maratona Foto: www.belfastcitymarathon.com/

Se per molti runner completare la maratona, specialmente all’esordio è già di per se stesso un successo, il passo successivo è quello di battere dei limiti cronometrici, come quello delle cinque ore. Ed è quello che hanno fatto lo scorso 25 Ottobre Tommy ed Eoin Hugues alla maratona di Francoforte. Col piccolo particolare che il limite di cinque ore è stato infranto sommando i tempi dei due atleti!

Il 34enne Eoin, all’esordio sulla distanza, ha chiuso la sua prova in 2h31’30”. Per fortuna Tommy, il vecchio padre con 59 primavere alle spalle, una partecipazione alle olimpiadi ed un personal best di 2h13’59” ci ha messo una pezza fermando i cronometri a 2h27’52”. Il loro tempo combinato di 4h59’22” è il nuovo “record” mondiale per il tempo di maratona padre-figlio più veloce, battendo il precedente limite di 5h02’12”.

Complimenti vivissimi alla famiglia Hugues, peraltro non nuova a queste imprese, in quanto già detentori dell’analogo primato sulla mezza maratona.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina