Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 30, 2021 Ufficio Stampa Evento 831volte

Il Passatore "per tutti" rinviato al 2022: si fa solo una "special edition"

Partenza 2019 Partenza 2019 Foto Organizzatori

30 Marzo - L' Asd "100 km del Passatore" comunica che l’edizione tradizionale della 100 km del Passatore è temporaneamente sospesa causa il protrarsi dell’emergenza sanitaria ed è rinviata a maggio 2022.

Nel 2021 verrà disputata un’edizione speciale del Passatore quale campionato italiano 100 km su strada, onorando al meglio delle possibilità lo spirito che da sempre anima la Firenze-Faenza. Maggiori dettagli saranno forniti non appena giungeranno le definitive conferme FIDAL.                   

Il presidente della 100 km del Passatore, Giordano Zinzani, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "L'associazione ha profuso grande impegno affinché la manifestazione non fosse annullata, organizzando una 'special edition' del campionato italiano 100 km su strada in attesa di poter tornare a disputare l'edizione tradizionale della Firenze-Faenza. Un sentito ringraziamento a tutti i membri dell'Asd ed ai volontari che mantengono sempre accesa la fiamma della Cento".

“Dispiace che anche per quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria -spiega il sindaco di Faenza, Massimo Isola-, la 100 Km del Passatore non verrà svolta nella sua formula tradizionale coinvolgendo, come sua consuetudine, la città che le è sempre molto affezionata. Sono però contento che l’organizzazione abbia deciso per una edizione speciale in attesa che il ‘Passatore’ possa far tornare ad emozionare le migliaia di tifosi che aspettano di vedere il passaggio dei podisti della Firenza-Faenza”.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina