Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 16, 2018 Ufficio Stampa Stralugano 1085volte

Stralugano 2018 si presenta

Podio 1^ edizione, da sinistra, Mulinge Makau Nicholas (1:00:57) ; Cosmas Jairus Birech (1:00:55); Abraham Tadesse (1:01:24) Podio 1^ edizione, da sinistra, Mulinge Makau Nicholas (1:00:57) ; Cosmas Jairus Birech (1:00:55); Abraham Tadesse (1:01:24)

Tante, davvero tante le novità di Stralugano 2018.

La 10 k si correrà in serale, il 26 maggio; la mezza maratona il giorno seguente, in questo modo tutti potranno correre nelle migliori condizioni possibili. La Stracombinata, ovvero la possibilità di correre entrambe le distanze, per chi non ne ha mai abbastanza oppure vuole inserire nel proprio programma un week end di grande qualità ed impegno. La salita al monte Brè, 650 metri di dislivello ed una lunghezza di 9 chilometri.

Ma vediamo nel dettaglio il programma del prossimo 26 e 27 maggio.

Mezza maratona, 27 maggio, 21097 metri di puro fascino agonistico. Il tracciato, certificato e omologato da Swiss Athletics, incanterà i podisti per la sua bellezza e la linearità del percorso che permetterà a tutti di rincorrere il proprio record. Una gara, giunta alla terza edizione, partecipata da atleti di tutti i livelli che hanno tratto il massimo beneficio dalla scorrevolezza del percorso: basti pensare che i primi due atleti hanno corso sotto i 61 minuti, i primi 10 sotto i 63. L’emozionante partenza sul Lungolago di Lugano è un’esperienza unica e di impareggiabile bellezza. Carreggiata quasi sempre ampia, curve a largo raggio per non perdere mai il ritmo di gara. Alcuni passaggi unici, come quello nel Parco Civico, i velocissimi chilometri percorsi sul lungo lago e il passaggio nelle vie del centro. Sono due giri praticamente identici, salvo gli ultimi 300 metri di gara. A ulteriore testimonianza della qualità di Stralugano, nel 2018 questa mezza maratona sarà campionato nazionale svizzero sulla distanza di 21097 metri.

10 K City Run, 26 maggio.  Un giro unico, una bellissima 10 chilometri, autenticamente Stracittadina perché si corre tutta all’interno di Lugano. Un percorso veloce come pochi, certificato e omologato da Swiss Athletic; celebrato dal record di gara del grande Thomas Lokomwa, un campione che sentiamo ancora tra di noi e che nel 2016 volò i 10.000 metri in 28’37. Ma anche tanti altri campioni ed amatori sono stati capaci di migliorare i propri personal best grazie alle caratteristiche di scorrevolezza di questo tracciato. Si correrà il 26 maggio, in serale, quando le condizioni climatiche saranno ottimali e il fantastico scenario della città e del suo lago contribuiranno a rendere ancora più memorabile la partecipazione.

Stracombinata. Per chi rimpiange la 30 km di qualche anno fa, per chi non ne ha mai abbastanza, per chi vuole realizzare un week end di corsa full immersion. Ecco la Stracombinata, ovvero la possibilità di correre entrambe le distanze, la Stracittadina la sera del 26 maggio e la mezza maratona il giorno successivo.

Monte Brè Vertical Race. Ecco un’altra novità della StraLugano 2018, con un percorso stupendo che accomuna gli specialisti della velocità a quelli delle corse di montagna. Non è un vertical come comunemente si intende, tuttavia i 650 metri di dislivello da superare sono sostanzialmente tutti negli ultimi 5 chilometri (distanza complessiva 9 chilometri), quando la pendenza media sarà sempre compresa tra il 10 e il 15%. Una gara nata dalla profonda cooperazione tra Stralugano e Scenic Trail, un percorso che inizia nel centro cittadino (partenza ore 14 del 27 maggio) e, dopo alcuni chilometri piani sul lungo lago, porterà alla vetta attraverso un ripido sentiero boschivo. Dalla cima si potranno ammirare gli Appennini, la Pianura Padana e le Alpi Svizzere. Rientro in città con la storica funicolare.

Informazioni ed iscrizioni : www.stralugano.ch

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina