Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 04, 2018 997volte

Mo Farah vince la 1^ Vitality Big Half London

L'arrivo di Mo Farah L'arrivo di Mo Farah Foto Sito Facebook
E’ l’idolo di casa Mo Farah a vincere la prima edizione della Vitality Big Half, la mezza maratona di Londra, tagliando il traguardo di Cutty Sark (Greenwich) in 1h01:40 al termine di uno spettacolare sprint finale. Chiude in seconda posizione il keniano Daniel Wanjiru in 1h01:43, terzo l’altro britannico Callum Hawkins in 1h01:45; i tre hanno corso insieme per tutta la durata del percorso per poi giocarsi la vittoria allo sprint partito all’inizio dell’ultimo miglio. Il quattro volte campione olimpico e sei volte campione mondiale (sui 10000 e 5000 metri) di origine somale, in preparazione per la London Marathon del 22 aprile, al termine della gara ha dichiarato che è stato grandioso correre nella capitale inglese davanti al suo pubblico, di essere stato favorito dalla spietata concorrenza e di sentirsi in ottima forma, anche se la mezza è completamente diversa dalla maratona. Tra le donne, dominio britannico con conquista dell’intero podio: successo di Charlotte Purdue in 1h20:29 (pb) su Lily Partridge (1h21:06) e Charlotte Arter (1h21:35). Alla manifestazione, disputata in ottime condizioni climatiche, hanno partecipato oltre 11000 atleti.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina