Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 14, 2023 Ufficio Stampa Evento 528volte

Cardedu (NU) – Heloury e Majer vincono il 10° Sardinia Trail

Il gruppo dei partecipanti Il gruppo dei partecipanti Foto Ufficio Stampa

14 maggio - Le roi c'est Yves. Risuona ancora una volta la Marsigliese al Sardinia Trail: è Yves Heloury (Team Oldlux Alp) a raccogliere il testimone da Aurelien Collet, aggiudicandosi la decima edizione a coronamento di un autentico monologo. Il 24enne di Saint Quay Portrieux ha infatti confermato il suo strapotere nell'ultima tappa, 26,43 km con partenza dalla spiaggia Foxi di Tertenia e arrivo a quella di Museddu nel territorio di Cardedu, domenica 14 maggio. Alle spalle di Heloury il connazionale Jonathan Parise (Regarde Pluriel) e l'emiliano Roberto Gheduzzi (Csi Sassi Marconi), che hanno confermato il loro piazzamento in classifica generale. All'inafferrabile polacca Ewa Majer il primo posto fra le donne. 

E' stata una frazione selettiva, come ci aspettava, complice in primis l'ascesa verso il Monte Ferru (com la sua panoramica cima) ma anche la discesa finale verso le acque cristalline di Cardedu, dove Heloury si è presentato con un vantaggio di 5'34' su Parise e oltre 9' su Gheduzzi. Ai piedi del podio, da sottolineare la prestazione del sassarese Roberto Usai, davanti al maltese Kevin Zammit (Qorru Power) che ha scavalcato nuovamente Leonardo Brogi (Asd Elite Atlete) in classifica generale, chiudendo quarto. 

"E' stato un vero piacere gareggiare qui, in Sardegna. E l'ultima tappa è stata la degna conclusione di questa indimenticabile tre giorni, con questo sole e questo mare fantastici. Grazie a tutti" ha commentato Yves Heloury dopo l'arrivo. A fargli eco, il toscano Leonardo Brogi: "La tappa più bella di tutte, panorama stupendo e percorso fantastico".                                        

Ormai sarda d'adozione, Ewa Majer ha vinto per la seconda volta il Sardinia Trail dopo il trionfo del 2019: la polacca è stata la migliore delle donne (e 17esima assoluta) anche nella terza tappa, in 2 ore 50 minuti e 43 secondi. Conferme alle sue spalle per Mariangela Curini, seconda di giornata e nella classifica finale, e per le svizzere Priska Ras e Rosie Aeschbach, che in tutte e tre le tappe sono giunte all'arrivo in parata. Podio di giornata invece per la belga Johan Hollants. "E' stata una bellissima giornata, finalmente calda e con un perfetto mix di mare, montagna e sentieri impegnativi. Grazie, Sardegna!" il commento di Majer. 

Risultati 3a Tappa | UOMINI
1. Yves Heloury (FRA) in 2h08m23s
2. Jonathan Parise (FRA) in 2h13m57s
3. Roberto Gheduzzi (ITA) in 2h17m29s

Classifica finale Sardinia Trail 2023
1. Yves Heloury (FRA) in 7h08m22s 
2. Jonathan Parise (FRA) in 7h21m07s 
3. Roberto Gheduzzi (ITA) in 7h50m14s 

  1. Ewa Mejer (POL) in 9h40m29s  

Risultati 3a Tappa | DONNE
1. Ewa Majer (POL) in 2h50m43s
2. Mariangela Curini (ITA) in 3h13m03s
3. Johan Hollants (BEL) in 3h20m13s

Classifica generale | DONNE
1. Ewa Majer (POL) in 9h40m29s 
2. Mariangela Curini (ITA) in 10h29m08s 
3. Rosie Aeschbach (SUI) in 11h01m27s 
3. Priska Fas (SUI) in 11h01m27s 

 

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina