Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 02, 2023 padre Pasquale Castrilli 887volte

La 6 Ore de’ Conti sposta perfino un matrimonio

La 6 Ore de’ Conti sposta perfino un matrimonio Comitato organizzatore-Roberto Mandelli

Gli sposi che avrebbero dovuto celebrare il loro matrimonio, sabato 1 luglio, nella chiesa Santa Maria de Abbatissis di Serra de’ Conti (AN) ricorderanno bene la data. Hanno dovuto spostare la chiesa per la funzione religiosa per dare spazio alla 6 Ore de’ Conti il cui percorso ad anello di 1610 metri passa proprio davanti al tempio e non avrebbe permesso l’uscita festosa dei neo-coniugi!

L’ottava edizione della 6 Ore de’ Conti, conosciuta come una delle manifestazioni di questo tipo più impegnative in Italia, ha visto 185 podisti in classifica, provenienti soprattutto da Marche, Lazio, Toscana, Emilia e San Marino. Non sono mancati i pugliesi e gli abruzzesi.
Dopo un primo giro di 800 metri subito discesa nelle campagne marchigiane che normalmente in questo periodo sono ricche di girasoli (ma non quest’anno), e poi rientro nel bel centro storico dopo l’impegnativa salita che culmina in zona camposanto. Il resto della 6 Ore si corre sul sopracitato anello leggermente ondulato.
Musica abbondante (forse troppo) sul percorso, ristoro ben fornito, atmosfera intrigante in un suggestivo centro storico che per la 6 Ore si mobilita praticamente al completo. In prossimità della Villa comunale una fontanella pubblica, sistemata con una doccia con nebulizzatore, rinfresca i corridori ad ogni passaggio.

La classifica finale vede al primo posto lEleonora Rachele Corradini e Luigi Pecora rispettivamente con 75.124 metri e 81.232 metri.

Podio femminile

Eleonora Rachele Corradini (Grottini Team Recanati) 75.124 metri

Cinzia Ponzetti (Atl. Senigallia) 63.051 metri

Angela La Torre (ASD Tra le Righe) 61.925 metri

Podio maschile

Luigi Pecora (Liferunner) 81.232 metri

Alessandro Carlucci (Liferunner) 77.065 metri

Gian Marco Bertini (GPD Fano Corre L. Tonelli) 70.848 metri

E finalmente vediamo i girasoli al termine della manifestazione: la bella medaglia ne riproduce uno. La Podistica Valmisa che organizza la manifestazione ne va fiera.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina