Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 04, 2023 Ufficio Stampa Evento 756volte

Lavello (PZ) – 24 Ore di Lavello, vincono Costi e Pastore; 6ore a Mongelli e D’Avanzo

Il podio maschile 24h Il podio maschile 24h Foto Organizzatori

3 Dicembre - Pur con molti azzurri assenti per i concomitanti Campionati Mondiali della specialità a Taipei, la 24 Ore Città di Lavello ha raccolto comunque una grande partecipazione e offerto risultati di rilievo, per uno degli ultimi grandi eventi di ultramaratona della stagione 2023. La gara, inserita nel calendario nazionale Fidal e intitolata alla memoria di un super appassionato come Felice Russo, non ha avuto prestazioni oltre i 200 km, ma la cosa era obiettivamente difficile considerando le condizioni atmosferiche da primo inverno, soprattutto nella fase notturna.

A vincere è stato Fabio Costi (Bergamo Stars Atl.) che nell’arco delle 24 ore ha coperto 196,245 km, precedendo Vincenzo Santillo (Reggia Running) con 192,714 km e Gennaro Oliva (Sabaudia Athl. Club) con 166,189 km.
Ma a stupire è stata Sara Pastore (Calcaterra Sport) che con 194,728 km è giunta seconda assoluta. Nettamente staccate l’italopolacca Emilia Aleksandra Kotkowiak (Impossible Target) con 172,631 km e la filippina Maricel Gonda Mendoza (Sabaudia Athl.Club) con 150,844 km.

Nell’arco della gara lunga si è svolta anche la 6 Ore, che ha fatto registrare una vittoria assoluta femminile grazie alla più volte azzurra di ultratrail Lidia Mongelli (Atl. Correrepollino) con 71,876 km, capace di far meglio anche di una stella italiana della disciplina come Nicolangelo D’Avanzo (Bisceglie Running) con 68,705 km. Alle spalle di quest’ultimo nella gara maschile Donato Massaro (Metalfer Pod.Brienza 2000) e Antonio Ramundi (Manoppello Sogeda), entrambi con 62,363 km all’attivo ma classificati nell’ordine. Fra le donne a far compagnia alla Mongelli sul podio sono state Teresa Lelario (Running Club Torremaggiore/68,705) e Lucia Ninivaggi (Happy Runners Altamura/51,793).

La manifestazione, allestita dall’Asd Barletta Sportiva e dal Club Super Marathon Italia, godeva del supporto del Comune di Lavello e dei tanti volontari che hanno prestato la loro opera per tutte le due giornate di gara. L’evento lavellese rappresentava l’ultimo della lunga lista del Club, colonna portante dell’attività amatoriale italiana, già pronto però a tornare in scena appena passato l’anno, dal 4 al 7 gennaio con la Forte Seafront, sfida su quattro maratone giornaliere a Forte dei Marmi (LU).

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina