Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 12, 2024 Ufficio Stampa Evento 175volte

Arzana (NU) – 2^ tappa Sardinia Trail, vincono Porubcan e Majer

L'arrivo del vincitore L'arrivo del vincitore Foto Ufficio Stampa Evento

11 maggio – La rivincita di Pavol. Lo slovacco Porubcan ha "firmato" rivincita e sorpasso al Sardinia Trail, prendendosi sia la seconda frazione - 42 km con 1652 metri di dislivello, sul Gennargentu - sia il primo posto in classifica generale. Al Nuraghe Ruinas, dove la tappa era partita, Porubcan ha completato la sua gara in 4 ore 17 minuti e 16 secondi, con un vantaggio di 6'04" sulla coppia sarda formata da Giovanni Ambu e Roberto Usai. Quest'ultimo cede il primato conquistato 24 ore prima, in virtù del successo della frazione inaugurale con arrivo a Cardedu. 

Nella gara femminile, prosegue il dominio della polacca Ewa Majer, in una giornata che - come la precedente - ha visto cinque atlete straniere (sono otto i Paesi in gara al Sardinia Trail) nelle prime cinque posizioni. Domani gran finale a Ulassai, a coronamento di oltre 100 km di divertente fatica. 

LA TAPPA

Porubcan ha fatto gara di testa sin dai primi chilometri, assieme agli altri protagonisti della prima tappa fra cui Usai e Calcaterra. Salento verso Punta La Marmora, il gruppetto di testa si è sfilacciato, sono rimasti davanti Polubac e Usai, che si è staccato prima delle rampe più dure. Il vincitore della prima tappa ha poi fatto gara comune con Ambu, già sesto nella frazione inaugurale: i due sardi hanno infatti proseguito appaiati fino al traguardo. "Il percorso era bello, davvero ideale, più veloce di ieri con meno parti tecniche e più sterrati. Per gran parte della gara sono rimasto con Usai e Hamon, poi lungo l'ultima salita verso il 'tetto' della Sardegna sono riuscito a staccarli. Sono davvero soddisfatto" ha detto Porubcan dopo la prova. 

"Ci tenevo molto a questa tappa - il commento di Giovanni Ambu - dopo che due anni fa ero stato costretto a saltarla. Paesaggisticamente un percorso meraviglioso, in una giornata baciata da condizioni climatiche ideali. Ho fatto gara regolare, era il mio primo trail oltre i 36 chilometri, l'ho gestito bene e il piazzamento è stato oltre le mie aspettative". 

Conferme per Alessandro Massaro e per il belga David De Dobbeleer, quarto e quinto al traguardo, così come nella tappa inaugurale.  

Fra le Donne Ewa Majer si avvicina a grandi falcate verso il terzo titolo al Sardinia Trail, dopo quelli del 2019 e del 2023. Alle sue spalle la francese Marie-Line Hamon, che scavalca al secondo posto Katarina Sulikova, quarta al traguardo. Podio di giornata per un'altra transalpina, Marion Giroud, quinta l'austriaca Antonia Winkler. 

CLASSIFICHE 
 

UOMINI – 2^ TAPPA

1. Pavol Porubcan (SVK) in 4h07m16s
2. Giovanni Ambu (ITA) in 4h13m20s
2. Roberto Usai (ITA) in 4h13m20s
4. Alessandro Massano (ITA) in 4.26m01s
5. David De Dobbeleer (BEL) in 4.27m58s


UOMINI – ASSOLUTA
1. Pavol Porubcan (SVK) in 6h39m41s
2. Roberto Usai (ITA) in 6h44m31s
3. Giovanni Ambu (ITA) in 6h57m46s
4. Alessandro Massaro (ITA) in 7h01m12s
5. Pablo Orrù (ITA) in 7h03m22s

DONNE – 2^ TAPPA
1. Ewa Majer (POL) in 4h34m15s
2. Marie-Line Hamon (FRA) in 4h44m30s
3. Marion Giroud (FRA) in 4h45m45s
4. Katarina Sulikova (SVK) n. 25 in 4h51m48s
5. Antonia Winkler (AUT) in 5h40m12s

 

DONNE – ASSOLUTA

1. Ewa Majer (POL) in 7h27m34s - 8a assoluta
2. Marie-Line Hamon (FRA) in 7h52m59s
3. Katarina Sulikova (SVK) in 7h53m59s
4. Antonia Winkler (AUT) in 9h07m30s
5. Hanna Rassokha (UKR) in 9h55m22s

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina