Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 19, 2019 Ufficio Stampa Evento 448volte

Pettinengo/Banchette (BI) – 5° Rovella Trail

Il podio femminile Il podio femminile Foto Organizzatorit

18 Luglio - Il Rovella Trail con il nuovo look è piaciuto (e anche parecchio) stando ai commenti degli atleti a fine gara durante il pasta party offerto dagli organizzatori, Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo in collaborazione con “La Foresteria di Banchette”. Giovedì sera sono stati 122 gli atleti partenti, qualcuno in più della passata edizione, secondo riscontro di sempre dopo il record del 2017 quando furono 129. I partecipanti hanno affrontato, al tramonto, 9 chilometri di gara ricchi di saliscendi (ben 400 metri di dislivello positivo/negativo) con arrivo e partenza al Santuario di Banchette di Pettinengo, “campo base” per questa 5^ edizione e probabilmente anche per il futuro. 

Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Alessandro Ferrarotti del Gac Pettinengo capace di completare il percorso con il tempo di 38'07”, riscontro cronometrico che probabilmente non sarà così facile da battere negli anni a venire. Sul secondo gradino del podio il vincitore della passata edizione, ovvero Massimiliano Barbero Piantino, biellese dell'Atletica Saluzzo, che ha accumulato un divario di circa un minuto e mezzo. Terzo assoluto Carlo Torello Viera, biellese della Genzianella, già terzo l'anno passato: circa 3 minuti il suo distacco dal vincitore. 

La prima donna, e non poteva essere altrimenti visto il suo stato di forma attuale, è risultata essere Lara Giardino (Biella Running) tornata al Santuario dopo circa 44 minuti e mezzo di gara. Sul secondo gradino del podio la compagna di squadra Angelica Bernardi staccata solo di mezzo minuto, mentre terza ha terminato Cecilia Corniati (Gaglianico 74) a circa 5 minuti.

Al termine della manifestazioni, premiazioni per i primi tre assoluti già citati ma anche per i primi tre di ognuna delle categorie previste: tanti premi messi in palio dagli organizzatori. La serata è poi continuata con buon cibo, musica e convivialità. 

L'Albo d'Oro 

Con il nuovo percorso sono state azzerate le classifiche all-time e dalla prossima edizione saranno i tempi di Ferrarotti e Giardino quelli da battere, ma rimane comunque completo l'albo d'oro. 

In testa con due successi Carlo Torello Viera (2016 e 2017) tra gli uomini e Valeria Bruna (2017 e 2018). Ma è necessario considerare a quota due anche Marzena Michalska che vinse entrambe le prove in programma nella 1^ edizione nel 2015. 

Una vittoria, invece, per Luca Valz (2015, 1^ prova), Silvio Balzaretti (2015, 2^ prova), Massimiliano Barbero (2018) e Alessandro Ferrarotti (2019) in ambito maschile, mentre tra le donne oltre alla già citata Lara Giardino (2019) anche Paola Borio (2016) ha avuto la gioia del primo gradino del podio. 

I prossimi appuntamenti con Biella Sport Promotion 

Un mese di luglio decisamente impegnativo per Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo dal punto di vista dell'organizzazione di eventi podistici. Dopo la prima prova del Trittico tra Storia e Sapori d'Eccellenza a Sala Biellese e dopo la 5^ edizione del Trail della Rovella, è già iniziato il conto alla rovescia per la 44^ edizione della Biella-Santuario di Oropa, 15° memorial Ismar Pasteris, in programma sabato 27 luglio: è una delle classicissime del podismo biellese che richiama ogni anno centinaia di atleti provenienti da tutto il Piemonte e non solo. Confermato il classico percorso di 12,2 chilometri con partenza da via Lamarmora e arrivo nel piazzale antistante il Santuario. 

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.biellasport.net: ai primi 600 uno specialissimo premio di partecipazione.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina