Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 06, 2019 Claudio Baschiera 732volte

Rocca Susella (PV) - 36° Trofeo Pieve di San Zaccaria - 7km Montagna

Il podio maschile Il podio maschile Foto Organizzatori

4 Agosto - Un tracciato parzialmente rinnovato, a causa di alcuni smottamenti avvenuti nelle settimane antecedenti l’evento, ma pur sempre impegnativo è stato il terreno di battaglia degli atleti accorsi in valle Ardivestra per cimentarsi nel  “36° Trofeo Pieve di San Zaccaria”, memorial Angelo Torlasco. 

Gli oltre 1000 iscritti hanno sancito il successo per una manifestazione fra le più frequentate e longeve della provincia di Pavia, organizzata sotto l’egida della FIDAL dal Comune e dalla Pro Loco di Roca Susella e dall’Atletica Pavese. La gara agonistica, valida come 26^ prova del Grand-Prix FIDAL Seniores della provincia di Pavia si è sviluppava per una distanza di 7 chilometri, in gran parte sterrati, lungo i sentieri tracciati sulle colline circostanti la Pieve di San Zaccaria, l’importante edificio religioso del romanico lombardo risalente al XII secolo. 

Oltre 140 gli atleti agonisti schierati sotto l’arco della partenza con una bella giornata di sole a fare da contorno ad una manifestazione organizzata nei migliori dei modi. 

Partenza alle 9:15 ai piedi della pieve e fin dai primi metri,  è stata battaglia, sia a livello maschile che femminile, per aggiudicarsi il premio del traguardo volante posto al culmine della salita iniziale a 2300 metri dalla partenza. Passaggio vincente per Luca Ferro (100 Torri) fra gli uomini e per Simona Bracciale (GP Garlaschese) fra le donne. 

Ottima prova al femminile per il GP Garlaschese che occupa i primi 3 gradini del podio finale con Simona Bracciale Over23 che, interpretando in modo perfetto il tracciato, ha chiuso vittoriosa, seconda l’Over35 Karin Angotti e buona terza l’Over40 Silvia Malagoli. 

Nella prova maschile prevale sul rettilineo conclusivo l’Over23 Alessandro Bossi, portacolori del GP Garlaschese, che vince in volata sull’Over45 Fabio Giani (Running Oltrepò); più staccato il terzo, l’Over23 Luca Ferro (100 Torri). 

Nelle categorie provinciali femminili alle spalle di Bracciale troviamo la genovese Deborah Pusiolin Mancini (Zena Runners) e Jessica Carbone (TDS), mentre fra le trentacinquenni Cinzia Bancolini (GP Garlaschese) ha occupato la piazza d’onore. Fra le Over40 dopo Malagoli si classificano Barbara Sacchi (Running Oltrepò) e Sara Zampillo (Atletica Iriense Voghera). Le cinquantenni hanno visto la vittoria di Loredana Rollandi (US Scalo) che ha anticipato Mary LiPerni (Avis Bio Correndo) e Maria Teresa Rivellino (Podistica Robbiese). Tra le Over60 Giordana Baruffaldi (Run8 Team) ha anticipato Teresa Strada (GP Garlaschese) ed Annamaria Vaghi (Atl. Pavese). Nella categoria Over70 prima Francesca Mattiolo (Atl. Pavese) che ha battuto la compagna di squadra Carilla Invernizzi e Gianna De Micheli (Avis Pavia). 

Questi sono stati poi i vincitori nelle varie classi di età maschili: fra i più giovani, gli Over23, gradino più basso del podio per il piemontese Andrea Molinari (Atl. Novese); fra gli Over35 Giuseppe D’Agostino (GP Garlaschese) batte i due milanesi Davide Galbiati (GP Melzo) e Cristopher Gallo (La Michetta). Fra gli Over40 vittoria per Sandro Lanterna (GP Garlaschese) che ha anticipato Andros Brichetti (Atletica Iriense Voghera) e Loris Gobbi (GP Garlaschese) mentre dopo Giani, fra i quarantacinquenni, il  podio è stato completato da Fabio Andreoli (GP Garlaschese) e dal milanese Valerio Sarto (La Tigre). Gianluca Atzori (GP Garlaschese) si classifica primo fra gli Over50, davanti a Stefano Lanfranchi (GS San Martino) ed Antonello Ceccon (Running Oltrepò); Davide Legnari (Atl. Pavese) ha vinto fra gli Over55, precedendo i due piemontesi Vittorio Ianniello (Azalai) e Gianni Tomaghelli (Atl. Novese). Enrico Mantegazzi (Atl. Pavese), è stato il vincitore fra i sessantenni, a scapito di Giuseppe Del Conte (Atletica Iriense Voghera) e del milanese Giuseppe Guastamacchia (Atl. Lambro). Claudio Baschiera (Atletica Iriense Voghera) ha superato il compagno di casacca Tiziano Colnaghi ed Ermes Cobianchi (100 Torri) fra gli Over65, mentre nell’ultima categoria quella degli Over70 Francesco Puccio (Atl. Pavese) ha fatto meglio di Lino Marenzi (Atletica Iriense Voghera) e di Anastase Michailidis (US Scalo). 

Alessandro Bossi festeggia la sua bella gara al Trofeo di San Zaccaria: “E’ stata una corsa impegnativa. La partenza tranquilla, poi però non appena è iniziata la salita il percorso è diventato sempre più difficile. Sono riuscito a limitare il distacco nei tratti in salita per poi recuperare in discesa fino a superare negli ultimi centinaia di metri Giani, autore di una prestazione maiuscola.” 

Ecco le parole della vincitrice: “È stato fantastico. Non pensavo di ottenere questo risultato perché la corsa era molto impegnativa. Ho cercato di salire col mio passo e di non partire subito forte, ma di aumentare strada facendo. Sono soddisfatta di come ho gestito la gara. Ringrazio Karin per avermi sostenuto nei tratti più duri.” 

 “La partecipazione – commenta Daniele Giacobone, anima e promotore della manifestazione - e’ stata intorno alle 1000 iscritti, numerosa in tutti gli eventi e particolarmente qualificata nella gara Fidal. Per far correre gli atleti in condizioni di sicurezza abbiamo optato per un percorso alternativo rispetto a quello degli ultimi anni, il nuovo tracciato e’ risultato ugualmente molto gradito ai concorrenti”.  

Numerosi i gruppi presenti, con atleti giunti da tutto il nord Italia, tra i più numerosi PA Busseto, Millepiedi e US Scalo. 

Come di consueto ottimo e ricco il ristoro finale e corposa la premiazione finale condotta da rappresentanti della comunità montana e del comune. 

La classifica della gara è consultabile sui siti www.FidalPavia.it e www.Podisti.Net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica Leggera è per la mattinata di Domenica 11 Agosto a Varzi con l’ormai classico appuntamento di corsa in montagna del “Memorial Pullega”. 

P.S.: La manifestazione di Rocca Susella si compone di 3 eventi: oltre al Trofeo di San Zaccaria, qui descritto, era in programma il Trail di San Zaccaria di 25Km (promosso dalla UISP), vedi link:  http://www.podisti.net/index.php/cronache/item/4570-pieve-san-zaccaria-pv-36-trail-di-san-zaccaria.html  e una non competitiva su tre distanze promossa dalla FIASP.

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina