Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 31, 2019 Claudio Baschiera 92volte

Voghera (PV) – 4^ Prova dei Campionati Provinciali Individuali FIDAL su pista

Pascaline regina del giavellotto Pascaline regina del giavellotto Foto di Claudio Baschiera

Il Campo Giovani di Voghera ha ospitato, mercoledì 29 agosto, il “Corri in Pista 2019” con la Fidal Pavia, quarta e ultima tappa dei Campionati Provinciali Individuali su pista di Atletica Leggera, per le categorie Seniores e Master. La manifestazione, organizzata dal Comitato Provinciale Fidal di Pavia, in collaborazione con l’Atletica Iriense di Voghera, prevedeva nel programma individuale i 200mt piani, gli 800 mt piani (validi anche come 29^ tappa del Grand Prix pavese e ultima prova del “Criterium su pista” della Provincia di Pavia), il salto triplo, il lancio del peso e quello del giavellotto (non valido per il campionato provinciale).

Tutte le gare in programma avevano inoltre valenza per il Grand Prix Oxy Burn Master su Pista Fidal Lombardia.

Inizio con il botto con la gara del lancio del Giavellotto dove la ventitreenne Pascaline Adanhoegbe dell’Atletica Fanfulla ha scagliato l’attrezzo a 49,89 metri, terza misura stagionale italiana per le assolute, e il sessantenne Gianfranco Ballico (GS Zeloforamagno) con 45,75 metri ha staccato la seconda prestazione stagionale italiana di categoria. 

I restanti vincitori per il concorso del Giavellotto sono poi stati: Francesco Bassanese (Atletica iriense Voghera) fra gli Over23, Dario Ceccarelli (SAO Cornaredo) fra gli Over40, Antonio Minetti (Genoa Atletica) fra gli Over50, il bresciano Federico Nicoletti (Atl. Cellatica) fra gli Over55, Giorgio Lerda (GP Valchiavenna Sondrio) fra gli Over65 mentre Carlo Terzi (ALA Abbiategrasso) vince fra gli ottantenni.
In campo femminile vittoria per Cristina Iacono (RRC Milano) fra le Over35.

La gara di mezzofondo è stata sicuramente la più gettonata, con numerosi iscritti provenienti anche da altre province. Sei sono state le batterie degli 800mt, che si sono sviluppate in duelli tecnicamente e cronometricamente interessanti.

Questi sono stati i responsi nelle varie categorie: Roberta Scabini (Running Oltrepo) ha vinto in assoluto e fra le Over 40 col tempo di 2’34”55, precedendo in categoria Karolina Pyska e Sara Zampillo entrambe Atletica Iriense Voghera. Lucia Gorla (Run8 Team) col tempo di 3’14”41 si aggiudica il titolo provinciale su Dolcizia Menna (TDS) e Patrizia Scapolo (Atl. Pavese) fra le Over50. Fra le sessantenni alloro provinciale per Antonietta Mancini (GP Garlaschese) che chiude il doppio giro di pista in 3’18”73 mentre Carilla Invernizzi (Atl. Pavese) con 4’21”16 si laurea campionessa provinciale fra le Over70. Infine, con il crono di 2'41”34 titolo provinciale per Paola Zani (Running Oltrepo) fra le Over35 e vittoria di Nicoleta Sanda (US Scalo) fra le Over23 con il tempo di 2'40”41.
In campo maschile Alessandro Bossi (GP Garlaschese) con il crono di 2’10”94 ha siglato il tempo migliore in assoluto e ha vinto il campionato provinciale fra gli Over 23, dove Andrea Mattone (Atl. Mercurio Novara) ha guadagnato la seconda posizione. Nella Over35 il migliore è stato Emanuele Massoni (GP Garlaschese, 3’30”90). Fra gli Over 40 Lorenzo Bonemazzi (TDS) si è imposto, con 2’20”78, aggiudicandosi il titolo provinciale su Andros Brichetti (Atletica Iriense Voghera). Fra gli Over45 Fabio Andreoli (GP Garlaschese) con il crono di 2’12”16 fa suo sia il campionato provinciale che il record pavese di categoria precedendo il compagno di casacca Marco Zuccarin e Guerino Di Valentino (Podistica Robbiese). Fra gli Over50 Marco Bianchi (Podistica Robbiese) con 2’23”93 si laurea campione provinciale anticipando Paolo Giudici (100 Torri) e il piacentino Emilio Manzini (GP Busseto). Davide Legnari (Atl. Pavese, 2’30”16) è stato il dominatore fra gli Over55, aggiudicandosi il titolo a discapito di Paolo Cassar e Lorenzo Giorgi ambedue Run8 Team. Fra i sessantenni Roberto Melani (100 Torri, 2’34”44) ha vinto il titolo, precedendo Salvatore Sanacuore e Roberto Andreetta entrambi US Scalo. Fra gli Over 65 la vittoria è andata in volata a Giuseppe Fiini (Atl. Pavese, 2’59”25), il quale ha anticipato i due portacolori dell’Atletica Iriense Voghera Tiziano Colnaghi e Claudio Baschiera. Enzo Capuzzo (Avis Pavia, 3’19”28) si è aggiudicato l’alloro provinciale fra gli Over70, superando Anastase Michailidis (US Scalo) e Rinaldo Marangoni (Atletica Iriense Voghera).
Vincendo le rispettive categorie per età Antonietta Mancini e Davide Legnari si sono aggiudicati la prima posizione finale del “Criterium su pista Fidal Pavia” la cui classifica si basa sulla somma dei punti conguagliati per tempo/età delle gare 2019 del Corri in Pista (800, 1500, 3000 e 5000).

Nei 200 piani miglior crono per Andrea Censurini (Atletica Iriense Voghera) che con 23”70 si aggiudica il titolo provinciale fra gli Over23.  I restanti titoli sono stati appannaggio di Lorenzo Bonemazzi (Over40-TDS), Daniele Barozzi (Over45-Atl. Pavese), Luigi Caligiuri (TDS) fra gli Over50 categoria vinta da bresciano Roberto Boroni (Virtus Castenedolo-25”93), Daniele Lucchiari (Over55-US Scalo), Pierangelo Bellagente (Over60-Avis Pavia), Dante Migliucci (Over65-100 Torri) e Mario Vencia (Over70-Atletica Iriense Voghera). Fra gli Under23 si impone Alberto Suescun (Atletica Iriense Voghera) con 24”15.
Fra le donne miglior tempo di serata per l’Over50 Cristina Gallì (Virtus Castenedolo) che ferma i cronometri a 30”82.

Nel concorso del lancio del peso il titolo provinciale è stato conquistato da: Claudio Pollini (Over23-100 Torri), Guerino Di Valentino (Over45-Podistica Robbiese), Stefano Ferraris (Over50- Atletica Iriense Voghera), Fabrizio Marchetti (Over55-Atl. Pavese), Andreino Comuzio (Over60-Podistica Robbiese) categoria vinta da Angelo Lapolla (RRC Milano), Claudio Baschiera (Over65- Atletica Iriense Voghera) categoria vinta con 9,25 metri da Giorgio Lerda (GP Valchiavenna Sondrio) ed Augusto Brambilla (Over70-US Scalo). Nelle restanti categorie Dario Ceccarelli (Pro Sesto Atletica) si impone fra gli Over40 mentre Carlo Terzi (ALA Abbiategrasso) fra gli ottantenni.

Infine, nel salto triplo Claudio Pollini Over23 della 100 Torri fa suo il titolo provinciale saltando 12,28 metri (migliore distanza della serata); Fabrizio Marchetti veste la maglia di campione provinciale fra gli Over55, mentre il bresciano Roberto Boroni (Virtus Castenedolo) fa sua la categoria degli Over50 e lo Junior Luca Moretti (Atletica Iriense Voghera) quella Under23.

Chiusura di serata con le premiazioni dei vincitori e dei campioni provinciali con medaglie e maglia per il primo.

Le classifiche della gara sono consultabili sui siti www.FidalPavia.it, www.Fidal-Lombardia.it e www.podisti.net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica Leggera è la mattina di domenica 1 settembre con la corsa su strada a Ripaldina di Arena Po, manifestazione dai ricchi per i primi al traguardo.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina