Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 19, 2019 Giorgio Pesenti 929volte

Luca Rota rivince al Rile-Tenore-Olona

Luca Rota Luca Rota Foto di Arturo Barbieri

Morazzone 17 novembre. Luca Rota, Valdimagnino residente in Valbrembilla (provincia di Bergamo), a distanza di due settimane si ripete con una gara interpretata alla perfezione, sempre con acqua e fango a volontà. Il trail RTO si identifica come corsa in natura nel parco Rile Tenore e Olona, la distanza da correre più ambita è la 29 km per un dislivello complessivo di 1.100 metri.

http://podisti.net/index.php/cronache/item/5303-morazzone-va-6-rto-trail.html

Il tracciato inzuppato d’acqua ha presentato molte insidie per i corridori, salitelle e discesine molto scivolose che in alcuni tratti sembravano saponate, però la maggiore difficoltà di interpretazione del trail avveniva quando i trailer dovevano cacciare i piedi nelle pozzanghere: in queste numerosissime occasioni dovevano sprofondare nell’acqua alla cieca perché le pozze erano interamente coperte dalle foglie, e quindi le scarpe non sapevano che appoggio potevano trovare.
Luca Rota, team Serim by Biofreeze Zenithal Racer e Ready To Run, dopo 14 giorni (domenica 3 novembre aveva vinto il trail delle Terre di Mezzo) si è concesso il lusso di bissare il successo in questa tappa finale del circuito delle Prealpi Varesine con una gara gestita quasi completamente al comando. Il bergamasco, fino al 20° km, è stato tallonato dal campione di casa Stefano Rinaldi, ma negli ultimi 9 km ha scaricato molta adrenalina nel suo corpo e km dopo km ha costruito un bellissimo lingotto d’oro di giornata. Rota ha messo i piedi sul primo gradino del podio con il tempo finale 1h56’12”, bissando il successo dello scorso anno in questo trail. Secondo, il bravo corridore del team Hoka Kratos, Rinaldi, 1h19’16” e bronzo per Gabriele Fior,  2h01’57”.
Nel trail 29k femminile, prima Martina Rossi 2h44’58”, argento per Federica Saporiti 2h53’23”, e terza Paola Radice in 2h55’45”.  

Nel trail più breve, 13 km per 250 metri di dislivello positivo, ha vinto Alessandro Losa, A.S.D. Bognanco, in  53’05” e per le ragazze prima Anna Cremonesi 1h04’41”. 

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Arturo Barbieri

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina