Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 06, 2020 Simona Bacchi & Alessandro Mascia 489volte

Salso-Busseto: nostalgia delle ultime gare 'vere'

Un po' pensosi alla partenza Un po' pensosi alla partenza AlleSimo & R. Mandelli

Era il 23 febbraio, poco più di un mese fa, ma la percezione è che sia passato molto più tempo. Vecchia di un paio di giorni la notizia che il primo caso di coronavirus era stato diagnosticato a pochi km da qui, a Codogno, in provincia di Lodi, proprio in un podista [il Mattia Maestri di cui abbiamo più volte trattato, e oggi guarito NdR].
L'apprensione per la sorte delle gare iniziava ad essere giustificata; quella domenica eravamo iscritti alla Verdimarathon. Già tutte le manifestazioni sportive erano state immediatamente annullate in Lombardia , ma si capiva che di lì a poco i confini si sarebbero estesi.
Siccome nessun decreto ufficiale era arrivato nel frattempo in Emilia Romagna, pur attanagliati da dubbi e paure abbiamo deciso di partecipare.
Molti invece i podisti che impauriti dal possibile contagio hanno deciso di non presentarsi (oltre a quelli materialmente impediti dal trovarsi nelle prime ‘zone rosse’), ma nonostante questo alla partenza eravamo in molti.

http://podisti.net/index.php/cronache/item/5811-salsomaggiore-pr-verdi-marathon.html


La mattina, perfetta per correre con un bel sole e clima gradevole, anticipava la primavera. Ogni maratoneta era munito di mascherina recuperata all'ultimo minuto; chi non l'aveva si rifugiava dietro ad uno scaldacollo.
L'umore percepito era di preoccupazione misto a diffidenza e i discorsi, ovviamente tutti catalizzati sulla notizia del virus, passavano dallo scambio di opinioni personali a riguardo, ai pronostici di come si sarebbe evoluta la situazione, magari anche al sospetto su sintomi nel podista incrociato nei bagni o affiancato alla partenza.

Gli amici della Parma Marathon, per il secondo anno hanno gestito al meglio tutta la giornata, tenendo presente che la manifestazione non è di semplice organizzazione. Quattro le distanze, con i relativi traguardi e i servizi annessi.
Il percorso invariato con la partenza sulla via principale di Salsomaggiore, la banda a dare il benvenuto agli atleti e Roberto Brighenti a dirigere tempi e battute.

Primo traguardo a Fidenza, dopo circa 10 km, poi continuando per la mezza maratona che ha come traguardo il castello di Fontanellato. Chi prosegue per i 30 km ( che poi sono 28,5) arriva a Soragna. La distanza maratona, infine, termina come sempre davanti alla statua di Giuseppe Verdi a Busseto. Quest'anno i punti musicali sono stati più definiti ed emozionanti, soprattutto alle Roncole davanti alla casa del compositore.

Il tempo massimo era di 5 ore e 30 e l'ultimo concorrente, pur essendo in ritardo di qualche minuto, è stato accompagnato negli ultimi metri da tutto lo staff organizzativo, accolto con ovazione da tutti presenti e medagliato dal presidente Paolo Peschiera.

Un plauso all'abbondanza dei ristori, soprattutto a quello finale nel quale, come da tradizione, non mancava nulla.

Era già chiaro a tutti che la settimana successiva non si sarebbe corso a Bologna, ma nessuno ovviamente si aspettava le restrizioni che poi si sono susseguite.
Fortunatamente non abbiamo avuto notizie, tra i nostri amici podisti presenti quel giorno, di casi di contagio.

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina