Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 04, 2020 Ufficio stampa evento 882volte

Laudate siano le partecipanti alla Strawoman di Monza

Lei vince sempre! Lei vince sempre! Roberto Mandelli

4 ottobre - Dopo il successo della prima tappa del tour di Strawoman2020 a Milano, in questo giorno di San Francesco si è tenuta a Monza un’altra corsa-camminata dedicata alle donne, e non solo, che ha coinvolto quasi 2.000 runners. Nata nel 2011, StraWoman è oggi il più grande tour itinerante al femminile di tutta Italia che promuove una giornata all’insegna dello sport, del divertimento e del “no alla violenza sulle donne”. Il ritrovo era fissato allo Strawoman Village in Viale Cavriga presso il parco di Monza. L’evento, come per Milano, si è svolto nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. Misurata la temperatura all’ingresso, igienizzate le mani e indossata la mascherina si poteva accedere all’area adibita al riscaldamento prima della partenza, rispettando sempre il dovuto distanziamento. Al fine di non creare assembramenti, sono state previste partenze scaglionate tra le 9.00 e le 11:30 a seconda della distanza che il/la partecipante voleva percorrere. Due i percorsi previsti, 5 o 10 km, che attraversavano il verde del Parco di Monza, uno tra i più grandi d’Europa, ricco di alberi secolari e monumenti storici. All’arrivo, sempre in Viale Cavriga, era previsto un rinfresco finale e la consegna della medaglia di partecipazione, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. A differenza degli anni passati, non ci sono stati momenti di animazione e di premiazione, alla luce della situazione sanitaria attuale. Tuttavia, #IMHERE è stato lo slogan protagonista dell’evento per sottolineare la voglia di tornare correre insieme e di realizzarlo in sicurezza. E laudate siano quante hanno ingentilito con la loro presenza il più affollato raduno podistico dai tempi della pandemia!

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina