Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 05, 2018 Alessio Guidi 2721volte

Bergamo - 6^ Mezza Maratona dei Mille

Alessio Guidi "Capponi" Alessio Guidi "Capponi" Foto di Stefano Morselli

In barba alle previsioni meteo mattinata di sole e temperatura perfetta per correre, bellissima atmfosfera di festa con la musica a palla e tantissimi podisti sul Sentierone tra chi si preparava a partire per la 10 km e chi si apprestava a prendere i pullman per la partenza della 21 km.
Ottimo e veloce il servizo navetta che porta i podisti della mezza maratona alla partenza situata nella Città Alta, bagni chimici, furgoni per riportare le borse personali all’arrivo e tanta musica per ingannare l’attesa.
Negli attimi prima del via saluto e “in bocca al lupo” a tutti partecipanti da parte di Migidio Bourifa e subito dopo un migliaio di iscritti (di cui 916 arrivati) a scandire il countdown sotto all’arco di partenza. Allo “sparo” è subito bagarre tra i favoriti della gara per prendere le prime posizioni di testa, il primo km è in discesa sulle Mura Venete per poi entrare nel bellissimo e caratterisco centro storico della Città Alta con il percorso che diventa subito “brigoso” e in salita, parecchie persone a fare il tifo e poi di nuovo discesa a rotta di collo fino alla Porta Sant’Agostino.
Passata la porta sì è al terzo km e si continua a scendere fino alla Città Bassa. Al quinto km c’è il primo ristoro, che è sempre il più impegnativo, con doppia fila di tavoli su entrambi i lati della strada e tanti volontari ad allungare le bottigliette d’acqua e le borracce (bella idea!!!), sui tavoli anche Coca Cola (quella vera), biscotti e frutta secca. Al sesto km c’è il bellissimo passaggio dentro alla Caserma della Guardia di Finanza con i militari schierati a fare il tifo e le divise sportive dell’arma in esposizione.
Al settimo km c’è il primo cambio della staffetta 3x7 km con i podisti in attesa del proprio compagno a fare il tifo. Al decimo km si entra in centro sul corso principale, al ristoro (sempre ben fornito) il the caldo…è ancora  caldo!!!, si esce dal centro e si passa per Borgo Palazzo, poi per Borgo Santa Caterina e si arriva al 14esimo km dove c’è il secondo cambio della staffetta con musica e tifo dopodichè si attraversa Viale Vittorio Emanuele per iniziare il secondo giro. Il sole sempre più caldo e la gente che via via “anima” la città rendono il secondo giro veramente piacevole, i km scorrono via veloci e in un attimo si arriva di nuovo in centro sul corso principale, poi svolta a sinstra e inizia l’ultimo km da fare tutto d’un fiato.
Arrivo molto bello e suggestivo sul Sentierone tra due ali di folla, archi gonfiabili e musica a palla.  Subito dopo aver tagliato il traguardo con la medaglia al collo si prosegue fino alla palestra dove c’è il meritato ristoro finale, il deposito borse, gli spogliatoi e le docce. Per quanto riguarda la gara, a vincere in 1.05.44 è stato il Ruandese Ntawuyirushintege Pontien dell’ #iloverun Athltic Terni che ha battuto in volata El Mazoury Ahmed delle Fiamme Gialle che ha chiuso in 1.05.46, al terzo posto in 1.09.55 Zanaboni Massimiliano dell’Atl. Valli Bergamasche Leffe.
In campo femminile vittoria netta per Gotti Laura della Runners Capriolese che ha fermato il cronometro in 1.18.04, al secondo posto Conceicao Lopes Sonia Maria dei Boscani Runners in 1.21.44 e sul gradino più basso del podio con 1.22.37 Cunico Maurizia del Casone, segnalo molto volentieri l’ottima prestazione della campionissima bergamasca Paola Sanna della Bergamo Stars Atletica che si è piazzata al quinto posto in 1.25.06. Per quanto mi riguarda un 388esimo posto in 1.42.05 senza lode e senza infamia per quella che secondo me è una bellissima gara ottimamente organizzata, con ristori ben riforniti, strade completamente chiuse al traffico, incroci ben presidiati e tanta competenza/passione in tutti i settori. Concludo facendo i complimenti a Migidio Bourifa e tutto lo staff dell’organizzazione per l’ottimo lavoro svolto, a tutti i volontari che ci hanno permesso di correre in sicurezza e alla città di Bergamo che secondo me ci ha accolto veramente molto bene. Inutile dire che questa gara mi vedrà altre volte al via. E’ questo il podismo che piace a me.

1 commento

  • Link al commento Martedì, 06 Febbraio 2018 12:15 inviato da luigi marini

    E' la mia prima volta a Bergamo , percorso magnifico buona organizzazione e una giornata stupenda , magari da rivedere per il ristoro finale subito dopo l'arrivo , e se possibile da rivedere anche il reparto cambio atleti e docce, per tutto il resto devo solo dire BRAVI ci vediamo di sicuro l'anno prossimo e se riesco porto anche amici.
    Grazie .
    Luigi Marini Arco (TN)

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina