Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 10, 2021 Comunicato Comitato Organizzatore 543volte

Grande battaglia al Gran Trail Rensen

Il trionfale arrivo di Collè Il trionfale arrivo di Collè Foto Comitato Organizzatore

Arenzano 9 maggio- Il Gran Trail Rensen-Special Edition va in archivio nella piena consapevolezza di avere svolto il suo compito principale, che era quello di riportare il grande trail nel territorio ligure dopo la lunga sosta per la pandemia. Cancellato lo scorso anno, l’evento di Arenzano (località genovese che attraverso la sua amministrazione comunale ha fortemente voluto questa manifestazione) ha riscosso un successo andato anche oltre le aspettative, anche se si è dovuto disputare in maniera diversa rispetto alle consuetudini, concentrando tutti gli sforzi su un solo percorso, di 30 km per 1.950 metri di dislivello. La giornata, calda, ha comunque reso la prova molto impegnativa e il fatto che a portarla a termine siano stati in 288, con pochissimi ritirati, sta a dimostrare la qualità molto alta della partecipazione.
La sfida per la vittoria è stata affascinante e incerta: all’inizio ha preso l’iniziativa Simone Eydallin (Team Dynafit), al suo esordio assoluto in un trail, lui che è un grande specialista delle prove di vertical e skyrunning. Transitato a metà gara con 1’19” di vantaggio su Franco Collé, poi nulla ha potuto contro la rimonta del valdostano, già vincitore ad Arenzano. Il portacolori della Pol.Sant’Orso/Karpos/Hoka One One ha chiuso in 3h05’12”, ma Eydallin ha tenuto il passo finendo a soli 39” e contenendo la straordinaria rimonta nella seconda parte di Luca Carrara (Altitude Race/Salomon) staccato di soli 3”.
A completare il trionfo del team aostano c’è stata la vittoria fra le donne di Giuditta Turini, sempre al comando, che in 3h39’47” ha prevalso per 12’15” su Virginia Oliveri (Atl.Varazze/Bergteam) e per 27’43” su Daniela Bonnet (Sport Club Angrogna).
Un cenno a parte meritano Loris Miloni e Moreno Pesce che ancora una volta hanno portato non solo il vessillo, ma la stessa energia e idea del Team Tre Gambe al traguardo, l’ennesima impresa che non sarà certamente l’ultima dando un grande esempio di speranza nel mondo della disabilità.
Il Gran Trail Rensen va in archivio grazie anche alla collaborazione della Croce Rossa di Arenzano, dell’E.R.A. Radioamatori, della locale Protezione Civile, di tutti i componenti l’Asd Rensen Sport Team che si sono fatti in quattro per la riuscita dell’evento; ma non vanno dimenticati il Cai di Arenzano, il Soccorso Alpino e gli amici della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco.
La Special Edition è passata, ora si torna al lavoro per il 2022 sperando che il Gran Trail Rensen possa tornare nel solco della sua tradizione tecnica, con più percorsi e più lunghi.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina