Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 10, 2021 Ufficio Stampa Evento 505volte

Riale (VB) – BUT Formazza, vince Borgialli; ex aequo le donne Cugnetto e Valz Gen

Riccardo Borgialli festeggia la vittoria Riccardo Borgialli festeggia la vittoria Foto Vanni Besutti

SERVIZIO FOTOGRAFICO - 10 Luglio - Si è conclusa da poco l’edizione 2021 della BUT Formazza, la suggestiva corsa ad alta quota che, dopo un anno di stop forzato, si è svolta questa mattina in Val Formazza (VB) nel cuore delle Alpi piemontesi su tre diverse distanze. A trionfare fra gli uomini nel Bettelmatt Trail, il percorso più lungo di circa 52 km, è stato il trentenne Riccardo Borgialli. Colpo di scena nella gara femminile, con un sorprendente ex aequo fra Marina Cugnetto e Agnese Valz Gen che hanno tagliato il traguardo contemporaneamente, dopo aver percorso l’intero tragitto insieme.

Riccardo Borgialli, originario del Lago d'Orta, ha replicato il trionfo già ottenuto nel 2019 nel tracciato della Bettelmatt Trail, chiudendo in 6 ore 20 minuti e 10 secondi lungo un percorso adrenalinico che ha superato i 3.000 metri di altitudine ed è andato a toccare la Cascata del Toce fra i salti più alti d’Europa. Marina Cugnetto, 30enne di Gressoney e Agnese Valz Gen, 34enne di Alagna Valsesia, hanno concluso la gara in 7 ore 22 minuti e 49 secondi.

Sono in tutto oltre 600 gli atleti che hanno partecipato alla competizione in arrivo da 11 paesi (oltre all'Italia tanti i runner provenienti da Svizzera, Olanda, Polonia, Svezia, Germania, Spagna, Venezuela, Belgio, Moldavia e Slovenia) e da 10 regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Marche, Toscana, Liguria, Val d'Aosta, Sicilia, Trentino Alto Adige) nel caratteristico borgo walser di Riale per questa spettacolare competizione che prende il nome dal Bettelmatt, il raro e pregiato formaggio di montagna che viene prodotto esclusivamente in sette alpeggi piemontesi al confine con la Svizzera.

Il giovanissimo Mattia Bertoncini classe ‘98 di Borgosesia (VC) si è aggiudicato la Bettelmatt Sky Race di circa 35 km, con un tempo di 3 ore 55 minuti e 10 secondi. Il 33enne piemontese Luca Ronchi, di Magognino, frazione di Stresa, ha tagliato invece in 1 ora 48 minuti e 57 secondi il traguardo della Bettelmatt Race di circa 22 km.

Tra le donne la triestina Caterina Stenta si è aggiudicata la Sky Race in 4 ore 44 minuti e 44 secondi. Un vero e proprio exploit per l’atleta friulana che ha iniziato a interessarsi allo skyrunning durante il periodo del lockdown dello scorso anno.

La 41enne di Domodossola Elisa Fantonetti ha invece tagliato il traguardo della Bettelmatt Race in 2 ore 24 minuti e 27 secondi.

L’edizione 2021 della BUT Formazza si è corsa nel ricordo di Silvio Gria, uno dei personaggi più amati e apprezzati nel mondo locale del Trail Running. In sua memoria Formazza Event ha effettuato una donazione alla Stazione locale del Soccorso Alpino per l’acquisto di materiale per l’assistenza in montagna.

"Dopo un anno forzato di stop e nonostante le difficoltà organizzative causate dalla pandemia, la BUT è tornata in tutto il suo splendore, garantendo come sempre una giornata all’insegna dello sport, della natura e del divertimento. – Ha dichiarato Gianluca Barp, Presidente di Formazza Event – Per assicurare il rispetto delle norme di sicurezza vigenti quest’anno abbiamo deciso di fissare un numero massimo di partecipanti che sono stati più di 600. Una scelta che ci ha premiati grazie al consueto entusiasmo degli atleti e del pubblico presente, a conferma di come l’Alta Val Formazza, e Riale in particolare, siano sempre più un punto di riferimento per lo sport estivo d’alta quota, così come lo sono ormai da anni per le discipline invernali”.

BUT Formazza è organizzata da Formazza Event e fa parte del Circuito Salomon Golden Trail National Series, che riunisce alcuni dei più spettacolari e panoramici trail in Italia. Quest'anno BUT Formazza si è corsa sotto l’egida della F.I.Sky (Federazione Italiana Sky Running).

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina