Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 01, 2021 Ufficio Stampa Evento 533volte

Golfo Aranci (SS) – Trail Run Sardegna X Sports

Oleksandr Choban vince la 23km Oleksandr Choban vince la 23km Foto Job Studio

1 Novembre - I sorrisi di Oleksandr Choban e di Elisabetta Orrù nella 23 km, quelli di Gianluca Desosas e Valentina Langiu sulla distanza corta. E lo spettacolo del mare e delle spiagge di Golfo Aranci. Si è conclusa con la tecnica e panoramica gara di Trail Running, la prima edizione del Sardegna Tries X, l'evento organizzato dalla Sardegna X Sports, aperto sabato scorso dal Campionato regionale di Aquathlon e proseguito domenica 31 ottobre con la gara internazionale di Triathlon Cross Country.

Dopo l'epica battaglia di domenica, sotto un'intensa pioggia, la giornata di Ognissanti è stata più mite e tendenzialmente asciutta, trasformando la zona di partenza e di arrivo in una festa per grandi e piccoli e permettendo agli atleti di godere di viste spettacolari. Uno spot per il territorio, oltre che per le discipline outdoor protagoniste di questo weekend lunghissimo all'insegna dello sport e della natura.

Nella 23 km il successo è andato ad Oleksandr Choban, ucraino di nascita ma sardo d'adozione, tesserato con la Pod. Amatori Olbia, che dopo una fuga in solitaria ha chiuso in un'ora, 46 minuti e 18 secondi. Alle sue spalle, staccato di 2'25", il compagno di scuderia Angelo Todde. Sul podio assoluto, assieme a loro, anche Andres Gomory. "Sono felice per il successo, ho cercato la vittoria senza correre grandi rischi. Per fortuna il percorso era scorrevole e ben sistemato. Mi complimento con chi ha curato tutto nei minimi dettagli: un esempio per chi vuole organizzare gare di trail", il commento di Choban. 

Fra le donne l'ha spuntata Elisabetta Orrù, già volontaria domenica nell'evento di Triathlon Cross Country: "È stata una bella esperienza, un po' dura, su un percorso tecnico. Ci ha pensato il panorama a farmi avvertire meno la fatica", le parole di Elisabetta. Secondo posto per Marta Poretti, terzo per Isabella Azzena.

Prima di loro, hanno tagliato il traguardo i protagonisti della gara di 13,5 km, vinta da Gianluca Derosas del G.S. Atl. Olbia davanti a Marco Passerò (Trail & Road Runners) e Andrea Sole (Atl. Valeria Decimomannu). "È un percorso che conosciamo benissimo - spiega Derosas, specialista degli 800 metri piani - e che in inverno affrontiamo per prepararci agli impegni su pista. Paesaggisticamente è una zona stupenda, quando ho potuto ho corso guardando il mare per stemperare la fatica".

Nella gara femminile di Short Trail l'ha spuntata la sua compagna di squadra Valentina Langiu, 39 anni, che questo percorso lo affronta con amici speciali, a quattro zampe: "Sono specialista di canicross - le sue parole - con tanto di partecipazione ai Mondiali in maglia azzurra, e questo trail di solito lo affronto con i miei cani. Il fondo era buono, io poi in discesa vado a veloce a prescindere e oggi è arrivata una bella prestazione". Sul podio anche Rosalba Miscali e Marilena Atzeni, seconda e terza.

Cala così il sipario sul Sardegna Tries X, che Sardegna X Sports ha organizzato con il contributo dell’Assessorato del Turismo della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di Golfo Aranci. "Si è chiusa una tre giorni di grandi soddisfazioni per il nostro gruppo organizzativo - ha detto il Presidente di Sardegna X Sports Francesco Biggio. - Abbiamo regalato a Golfo Aranci e a questa bellissima area della Sardegna tre giorni di grande sport. Siamo stati ricompensati da una bella accoglienza. Questa edizione per noi rappresenta un punto di partenza per creare un evento sempre più ambizioso e di prestigio internazionale. Ci tengo a ringraziare l'Assessorato al Turismo della Regione Sardegna, il Comune di Golfo Aranci, lo staff e tutte le persone che hanno contribuito alla riuscita dell'evento”.

A vincere la gara internazionale di Triathlon Cross Country, domenica 31 ottobre, sono stati i francesi François Carloni (Team Nissa Triathlon) e Morgane Riou (Issy Triathlon), mentre sabato scorso i Campionati regionali Aquathlon hanno premiato le performance di Riccardo Spanu e Maria Elena Mura.

TRAIL RUN - ORDINE D'ARRIVO MASCHILE 23 KM
1) Oleksandr Choban (Pod. Amatori Olbia) in 1h46'18"
2) Angelo Todde (Pod. Amatori Olbia) a 2'25"
3) Andres Gomory a 4'50"

TRAIL RUN - ORDINE D'ARRIVO FEMMINILE 23 KM
1) Elisabetta Orrù (Cagliari Atletica Leggera) in 2h13'07”
2) Marta Poretti (Tornado) a 3'15”
3) Isabella Azzena (Sardinia Smeralda Trail) a 14'52”

TRAIL RUN - ORDINE D'ARRIVO MASCHILE 13,5 KM
1) Gianluca Derosas (G.S. Atl. Olbia) in 1h09'50"
2) Marco Passerò (Trail & Road Runners) a 1'16"
3) Andrea Sole (Atl. Valeria Decimomannu) a 1'52"

TRAIL RUN - ORDINE D'ARRIVO FEMMINILE 13,5 KM
1) Valentina Langiu (G.S. Atl. Olbia) in 1h16'34"
2) Rosalba Miscali (Marathon Club Oristano) a 4'31"
3) Marilena Atzeni (Cagliari Atletica Leggera) a 6'35”

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina